Le Fiabe

fiabe

Spesso mi sono chiesta cosa ne pensassero scrittori, poeti, musicisti e grandi pensatori di tutti i tempi, dell’incanto delle fiabe, dei personaggi che le popolano e dell’impatto emotivo che esercita questo straordinario mezzo di comunicazione su bambini e adulti.

Una delle mie citazioni preferite è quella di Betty Hinman, che dice: “I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita, ma se leggevi loro le favole.

Abbiamo selezionato per voi, alcune citazioni molto belle e significative sul mondo delle fiabe scritte dai più importanti nomi della letteratura italiana e straniera:

Iniziamo dal nostro Gianni Rodari

fiabe 2

“Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.”

(Gianni Rodari)

“Le favole non dicono ai bambini che i draghi esistono. Perché i bambini lo sanno già. Le favole dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.”

(GK Chesterton)

“In ogni istante della nostra vita abbiamo un piede nella favola e l’altro nell’abisso.

(Paulo Coelho)”

“I bambini non ricorderanno se la casa era lustra e pulita, ma se leggevi loro le favole.”

(Betty Hinman)

“La vita di ogni uomo è una favola scritta da Dio.”

(Hans Christian Andersen)

“Che strana macchina è l’uomo. Gli metti dentro lettere dell’alfabeto, formule matematiche, leggi, e doveri ed escono favole, risate e sogni.”

(Fabrizio Caramagna)

Gli occhi debbono scegliere fra due cornici: le infrangibili lenti della monotonia o gli arabescati legni zecchinati dell’oro delle favole

(Tommaso Romano)

“In un certo reame, in un certo Stato c’era una volta”: è in questo modo tranquillo ed epico che comincia la fiaba. La formula “in un certo reame” indica l’indeterminatezza spaziale del luogo dell’azione. “in un certo reame” è un topos della fiaba di magia e in un certo senso mette in chiaro che l’azione si compie al di fuori del tempo e dello spazio.”

(Vladimir Propp)

“E’ facile credere nella magia quando si è giovani. Tutto ciò che non si poteva spiegare era magico allora. Non importava se era scienza o una favola. Elettricità e elfi erano entrambi infinitamente misteriosi e altrettanto possibili – gli elfi probabilmente di più.”

(Charles de Lint)

“Penso che le persone che non riescono a credere nelle fate, non vale la pena conoscerle.”

(Tori Amos)

“Credo in ogni cosa fino a quando non si dimostra il contrario. Quindi credo nelle fate, nei miti, nei draghi. Tutto esiste, anche se è nella nostra mente. Chi ci dice che i sogni e gli incubi non sono reali come il qui e ora?”

(John Lennon)

“In principio era la Favola. E vi sarà sempre.”

(Paul Valéry)

“Direi che Paul Valèry conclude degnamente le nostre citazioni fiabesche.”fiabe 3

Io ho scelto la mia preferita…

Ora tocca a voi! Scegliete la vostra o trovatene altre da scrivermi

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook