Le nuove tendenze green al Venice Eco Fest in California (Video)

Lo scorso 10 Luglio si è svolto a Venice, in California, il terzo Venice Eco Fest nella famosissima passeggiata di Venice Beach. I visitatori sono stati circa 20.000 e il festival ha ospitato 150 stand che hanno promosso prodotti ecosostenibili e informazioni per sensibilizzare un maggiore impegno a favore dell’ambiente. Noi siamo andati a curiosare fin laggiù…

Tra le proposte degne di nota, un interessantissimo progetto per una rete ferroviaria che colleghi le città più importanti della California: da San Diego a San Francisco. Il treno elettrico è ancora però un’utopia e i tempi della realizzazione sono ancora incerti visto che il progetto è in fase di sperimentazione. Il problema maggiore sembra riscontrarsi nel sensibilizzare l’utilizzo di un mezzo come il treno in uno stato dove praticamente tutti i suoi abitanti hanno un automobile.

Il palco dove si sono esibite varie band musicali è stato supportato da un generatore che sfrutta solo energia solare sponsorizzato da Energy Acumen Solar, che abbiamo intervistato e che ci ha mostrato i suoi nuovi prodotti sul mercato che includono caricatori di cellulari (anche per iPhone) e per lettori mp3 cosi come per i computer.

Abbiamo anche fatto la conoscenza di Bottle Hood che ricicla esclusivamente bottiglie di vetro per crearne bicchieri, vassoi, vasi e addirittura gioielli. I risultati sono davvero curiosi e molto green!

E non potevamo non farci attrarre dallo stand di Pleasure Galaxie ci ha parlato di alcuni dei suoi prodotti eco per fare sesso in maniera green. Oltre al libro Eco-sex e tra giochini erotici e preservativi eco, da notare la linea di lingerie prodotta in Gran Bretagna da tessuti di bambù e da seta organica tutto in stile da pin up moderna!

Il messaggio di questo evento è che le nostre azioni quotidiane e il nostro stile di vita possono fare la differenza per il futuro dell’umanità e di ogni forma di vita. Proprio perché Venice è una comunità molto forte e attenta ad essere green in ogni suo aspetto, ci sono molti organi governativi che si occupano di coinvolgere il maggior numero di persone possibili in iniziative eco-friendly. Così come loro, anche noi possiamo contattare i responsabili e rappresentanti dei nostri comune / città e chiedere loro come possiamo essere coinvolti nelle questioni ambientali per partecipare attivamente o fare del volontariato.

Guarda il video della nostra inviata speciale d’oltreoceano:

Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Coop

Coop pianta più di 6.000 alberi per la campagna M’Illumino di meno 2020

Coop

Non solo dal contadino, si può scegliere etico anche al supermercato

Sorgente Natura

Pasta: come scegliere la migliore (non solo di grano duro)

Sparkasse Green

La banca punta alla sostenibilità ambientale

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook