Harry_Potter

In questi giorni sono stata bombardata dalla notizia della freschissima uscita dell'ultima fantasmagorica parte - finale!- della saga tratta dai libri della scrittrice multimiliardaria J.K.Rowling. Ebbene sì come ogni cosa anche le più meravigliose finiscono e così anche Harry Potter giunge alla fine con la sua "i doni della morte-parte seconda".

Ora però mentre lavo i piatti in un tranquillo venerdì sera di mezza estate vedo in tv un meraviglioso film - ormai potremmo dire quasi datato - di Michael Moore "Bowling a Colombine" e mi chiedo quanto anche la scelta di come passare un venerdì sera possa influire su altre delle nostre scelte.

In fondo se avessi accettato l'invito di alcuni amici ad andare a vedere in 3d in un multi sala ad una ventina di km di distanza il meraviglioso fantastico episodio conclusivo dell'ormai adulto Harry forse non mi sarei ritrovata a rivedere dopo quasi 10 anni uno dei più bei film di denuncia di Moore e quindi non mi sarei nemmeno chiesta perché a quasi trent'anni ancora mi sconvolgo e mi indigno e soprattutto perché ancora credo nella possibilità di cambiamenti e cerco nel mio quotidiano di agire di conseguenza.

Cosa ne penso io? Penso che in questo momento molti sono i film che potrebbero dare uno slancio a scelte di consapevolezza e penso che essendo il cinema una delle tante forme di comunicazione nelle nostre mani e non solo di semplice svago, come molti invece ritengono, è giusto che anch'esso sia usato per trasmettere temi rilevanti per la comunità, è stato usato così da molti registi e sempre lo sarà ed anche per questo lo amo.

Un esempio fin troppo facile è il film di Al Gore che per quanto ritengo- e non è solo una mia modesta opinione - sia stato sì realizzato in maniera assolutamente interessata -ed evidentemente ha fruttato allo stesso non solo un nobel ma molto molto di più di quel che si attendeva- ha comunque il merito intrinseco di aver sdoganato un tenace e chiarissimo resoconto circa lo stato del nostro pianeta e gli effetti causati da ogni nostra scelta anche la più banale; non dimentichiamoci inoltre che per la stragrande maggioranza degli spettatori "Una scomoda verità" sembrò l'invasione raccontata da Orson Welles: vera e agghiacciante ma al contrario del 1938 nessuno poi fece una rettifica raccontando che era tutto falso o uno scherzo bensì quel che accadde è che finalmente dopo decenni di obbligato oscurantismo ricercatori e scienziati che spendevano le loro vite in ricerche e studi correlati alle attività antropiche e dei loro reali effetti sul nostro pianeta, riuscirono per la prima volta dopo "Primavera silenziosa" a dire come davvero stavano andando le cose e che non bastava proclamare un secondo Kyoto per ottenere qualcosa…con le belle intenzioni insomma non si fa nulla, servono impegni e fatti concreti!

Ci fu' allora il risveglio delle coscienza ecologica, come qualcuno la battezzò!

E allora chi si fermò più, l'idea è l'anima del commercio e anche l'idea green diventò tale!

Chi però ancora può fare qualcosa è proprio ciascuno di noi: credere nel cambiamento non significa solo non usare buste di plastica e fare la raccolta differenziata, ma anche continuare a rimanere con le antenne alzate e quindi restar informato, per farlo vi propongo una mini lista dei film che, a mio modestissimo parere, possono essere utili (e molto molto diretti) per comprendere o scoprire certi passaggi significativi della nostra società e delle regole a cui è sottoposta oggigiorno:

-Just Do It di Matilda Lee

-Surplus di Erik Gandini

- Fast food nation di Richard Linklater

- Earthlings di Shaun Monson

- Bowling a Coloumbine di M.Moore

- The corporation di Mark Achbar e Jennifer Abbott

- Videocracy di Erik Gandini

- Persepolis di Marjane Satrapi

L'unico consiglio è non guardarli tutti insieme e magari poi concedersi una serata con Harry Potter, ve lo siete meritati.

Kia - Carmela Giambrone

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram