Buon compleanno greenMe.it! Compiamo 5 anni e seminiamo la sostenibilità nel "polmone del mondo"

buon compleanno

Oggi greenMe.it compie 5 anni: tanto è passato da quel 10 marzo in cui è iniziata la nostra avventura e abbiamo gettato il seme nel vastissimo terreno del web. Un seme che è attecchito fin da subito, è cresciuto diventando una splendida pianta fertilizzata dal vostro supporto e dall'impegno quotidiano di tutti quelli che hanno scritto su queste pagine lasciando la loro "impronta" verde.

Una pianta rigogliosa che ha sviluppato rami forti, solide radici e che continua a crescere rigogliosa, sempre più bella e utile. Sempre più impegnata a reperire informazioni, consigli e idee per cercare di migliorare le nostre abitudini verso un consumo consapevole, etico e giusto. Obiettivo, questo, che persiste oggi come allora. Un motore che spinge me e i miei preziosi redattori a continuare ad "innaffiare la pianta" ogni giorno con lo stesso entusiasmo del primo.

E che oggi, per festeggiare, inaugura www.greenme.com.br.

Fin dall'inizio è stata questa la nostra missione, scritta anche nel nome che portiamo: cambiare il piccolo per arrivare al grande. Cambiare il "me" per arrivare al "noi". Speriamo che, in questi 5 anni passati insieme, di esserci riusciti, almeno un po'. Di sicuro siamo tutti cresciuti: noi abbiamo imparato molto dai vostri commenti, feedback e critiche. Voi siete diventati tantissimi! E non lo diciamo noi, ma gli oltre 3 milioni di utenti che ogni mese visitano le nostre pagine (più di 100.000 al giorno) e i tantissimi lettori affezionati che continuano a seguirci su facebook (oltre 326.000 likers), su Twitter a leggere la nostra newsletter del martedì e ad inviarci le decine di email giornaliere di apprezzamento con segnalazioni, richieste di collaborazione o di consigli pratici.

Numeri in continua crescita che neanche sognavamo quando abbiamo cominciato a "preparare il terreno" e a dare forma alle appassionate idee che hanno dato poi vita al progetto. Quando siamo nati cinque anni fa, in Italia non c'erano ancora siti che parlassero di green living e stili di vita ecologici. Ce n'erano alcuni di ambiente, molti dei quali autorevoli e puntuali, ma nessuno si era ancora posto il problema di parlare di tematiche ambientali applicate nella vita di tutti i giorni. Oggi per fortuna la sensibilità a questi argomenti è esplosa e quasi ogni mese, assistiamo alla nascita di nuove "piantine", portali, blog e pagine Facebook che aiutano i consumatori e noi tutti a vivere cercando di limitare il più possibile l'impatto sul Pianeta. Alcuni più interessanti, altri che si limitano a "replicare per talea" i nostri contenuti, ma anche questo fa parte del successo.

Noi andiamo avanti per la nostra strada cercando di arricchire il piano editoriale: in questi 5 anni abbiamo cambiato aspetto, abbiamo aggiunto il forum, i blog, i video con i consigli degli esperti e oggi vogliamo spingerci oltre, provando ad andare alla radice e a piantare il nostro seme in quello che è considerato il "polmone del mondo": il Brasile. Un Paese alle prese con una profonda trasformazione economica e sociale - anche in previsione delle prossime grandi competizioni sportive - tale da costituire un terreno fertile per far attecchire questi argomenti, alla luce della crescente consapevolezza e attenzione di una popolazione sempre più impegnata e sensibile che sta imparando a proprie spese a conoscere l'altra faccia del benessere economico.

Al momento è solo un minuscolo germoglio (lo potete già vedere qui) che speriamo possa, nel suo piccolo, contribuire a portare sempre più persone ad interrogarsi sulla salvaguardia dello splendido Paese in cui vivono.

Nel frattempo volevo ringraziare i miei preziosi redattori. Auguri a tutti noi, ma soprattutto a VOI che ci avete annaffiato ogni giorno sperando che continuiate a farlo sempre più numerosi.

Simona Falasca

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

whatsapp

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento