no pesticidi

È arrivato il momento di dire stop ai veleni in agricoltura per proteggere la salute di chi lavora nei campi e di tutta la popolazione. Il gruppo Facebook No Pesticidi si impegna da tempo in questa missione ed ha superato i 30 mila membri.

La descrizione del gruppo No Pesticidi ci ricorda che il principale mezzo di esposizione a queste sostanze è l’alimentazione ma gli agricoltori, le loro famiglie e le persone che vivono in aree rurali dove si pratica l’agricoltura intensiva, sono i più colpiti dall’uso di pesticidi e diserbanti.

Ne abbiamo parlato con Marzia Pacella, amministratrice del gruppo, che ci ha spiegato che:

“L’uso massiccio ed insostenibile di fitofarmaci ed erbicidi usati in agricoltura, sottopone chi vive in campagna ad una continua esposizione a tale prodotti tossici, senza possibilità concrete di potersi tutelare, visto il vuoto normativo”.

Ora il gruppo entro la fine dell’anno ha intenzione di costituirsi in Associazione Nazionale No Pesticidi e continua a promuovere la propria petizione per dire finalmente stop ai pesticidi in agricoltura.

“Il gruppo NO PESTICIDI è nato un anno fa per dar voce a queste persone, ma anche per sensibilizzare verso il problema dei pesticidi che, interessando ovviamente anche l’alimentazione, si ripercuote poi su tutti”.

La petizione No pesticidi, di cui vi avevamo già parlato un anno fa, ha superato le 20 mila firme raccolte ma ha ancora bisogno dell’aiuto di tutti per essere accolta ed ascoltata, dato che il problema delle sostanze tossiche impiegate in agricoltura riguarda tutti.

Leggi anche: NO A DISERBANTI E PESTICIDI: AIUTIAMO LE PERSONE CHE VIVONO NELLE ZONE AGRICOLE (PETIZIONE)

gruppo no pesticidi

Le 20 mila firme della petizione sono state raggiunte e poi spedite ai destinatari ma, come ha aggiunto Marzia Pacella, la petizione è ancora aperta ed è bene continuare a sostenerla e a condividerla.

Leggi anche: PESTICIDI NEONICOTINOIDI: FIRMA LA PETIZIONE PER SALVARE LE API

gruppo no pesticidi 1

Il gruppo No Pesticidi tra le migliaia di iscritti comprende molti esperti nel settore e porta avanti una petizione con cui viene chiesta una legge chiara ed inequivocabile a tutela di chi vive nelle zone agricole.

Leggi anche: PESTICIDI E GLIFOSATO, NEMMENO IN CITTÀ SI PUÒ STARE TRANQUILLI

Per saperne di più visita il gruppo Facebook No Pesticidi.

Firma qui la petizione per dire stop ai veleni in agricoltura.

Altri gruppi Facebook interessanti:

Marta Albè 

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram