Interviste

vaccini test prevaccinali

Reazioni avverse ai vaccini: gli esami prevaccinali possono prevederle?

Vaccini. E' noto che, come tutti i farmaci, possono causare reazioni avverse anche gravi, e che, in alcuni casi particolari, possono essere del tutto controindicati. Ma è possibile prevedere questi eventi? Esistono delle indagini da fare prima della vaccinazione che diano indicazioni sulla suscettibilità del bambino a tali reazioni? Abbiamo cercato di rispondere a questa domanda anche alla luce della conferenza stampa che si è tenuta a Roma il 30 maggio, nel corso della quale il Codacons ha presentato i dati dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) sulle reazioni avverse potenzialmente correlabili all’‘Infanrix Hexa’, (il cosiddetto vaccino esavalente), di titolarità della società GlaxoSmithKline.

  • Scritto da Roberta De Carolis