Se proprio non vuoi stare a casa, diventa volontario temporaneo della Croce Rossa Italiana

Nei giorni in cui l’Italia sta vivendo un’emergenza sanitaria senza precedenti, gli operatori della Croce Rossa stanno aumentando il loro impegno, in particolare verso le persone più vulnerabili. Ma c’è tanto da fare e i volontari non bastano! Da qui nasce l’appello (anche) a chi non riesce proprio a stare in casa: diventare volontari temporanei. Perché ognuno di noi può fare la differenza e il contributo di tutti è importante.

Per questo la Croce Rossa ha deciso di attivare il “Volontariato Temporaneo” permettendo a chiunque di poter supportare le attività dell’Associazione, dopo una breve formazione online. Il corso di formazione ha durata dai 30 ai 120 min ed è diviso per moduli obbligatori (sicurezza e Dispositivi di Protezione Individuale) e non obbligatori (in base all’attività).

Cosa può fare il Volontario temporaneo?

A seconda delle proprie disponibilità e delle esigenze del territorio si potrà partecipare alle attività di:

– consegna dei pacchi alimentari, farmaci e beni di prima necessità alle persone vulnerabili;
– controllo dei passeggeri in aeroporto;
– informazione e assistenza presso i desk, le centrali operative, le tende e le strutture di emergenza;

Anche i professionisti sanitari, medici e infermieri, psicologici clinici e psicoterapeuti possono diventare Volontari temporanei per attività specifiche a domicilio, in ambulatori e presso le strutture di emergenza.

Come aderire?

Il servizio, partito dal Comitato di Firenze, è ora disponibile in tutta Italia. Basta cchiamare il numero verde 800 – 065510 per essere ricontattati dal Comitato più vicino.

Oppure compilare il form: clicca qui

Chi può diventare Volontario temporaneo?

Tutti i cittadini, maggiorenni, che godono di un buono stato di salute, italiani o di uno Stato dell’Unione Europea o di uno Stato non comunitario purché in possesso dei dovuti permessi. Chi non ha maturato condanne, con sentenza passata in giudizio, o per chi è interdetto dai pubblici uffici. Chi non è già Volontario della Croce Rossa.

Vuoi uscire? Diventa volontario!

 

 

 

Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook