L’uomo che ha piantato migliaia di girasoli in ricordo della moglie scomparsa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lungo un tratto di quattro miglia dell’autostrada 85 del Wisconsin, nelle vicinanze di Eau Claire, appaiono improvvisamente migliaia di girasoli giganti. Questa distesa colorata illumina il paesaggio in ricordo di una donna dal carattere solare e dal sorriso radioso.

Babette Jaquish era conosciuta nella sua comunità agricola come La Signora dei Girasoli. È morta lo scorso novembre a 66 anni dopo una lotta di nove anni contro il cancro. All’inizio della sua battaglia Babette disse al marito che voleva piantare diverse centinaia di girasoli.

L’idea era di vendere i semi di girasole come becchime e di donare una parte del ricavato alla ricerca sul cancro. L’uomo non ha dimenticato il suo desiderio e ha deciso di piantare migliaia di girasoli in onore della moglie dopo la sua scomparsa.

Questo gesto serve per ricordare a tutti coloro che la conoscevano che Babette era bella sia dentro che fuori e che era una persona davvero buona con tutti. Il marito, di nome Don, l’aveva incontrata nel 2000 mentre era impegnata a vendere bidoni di grano agli agricoltori della zona.

Babette era molto amata dalle persone che abitavano nei dintorni tanto da essere considerata un angelo. Era anche una donna con un grande talento creativo. Dopo una passeggiata nei campi dove raccoglieva erbe e fiori era in grado di creare composizioni davvero strepitose, secondo quanto racconta suo marito.

moglie girasoli

Fonte foto: People

Sapeva comporre dei vasi fantastici che sembravano appena usciti da un negozio di fiori. Dal 2006 purtroppo Babette ha iniziato a combattere contro il mieloma multiplo. Si è sottoposta a 23 trattamenti e ha sempre lottato con coraggio.

moglie girasoli 1

Fonte foto: People

Don ricorda che il sorriso di Babette era come un girasole, che la sua personalità era sempre allegra, cordiale e coraggiosa. Piantare centinaia di girasoli lo aiuta a sentire un po’ meno la sua mancanza. Inoltre l’uomo ha tutte le intenzioni di continuare a coltivare girasoli e di portare avanti le idee di Babette per poter offrire un aiuto economico a chi lotta contro il cancro.

Marta Albè

Fonte foto: Alexandra College

Leggi anche:

Agricoltore britannico pianta un bosco a forma di cuore per omaggiare la moglie scomparsa

L’amore è nelle cose più semplici: 26 illustrazioni per non dimenticarlo mai

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook