Questi due surfisti hanno rischiato la vita per salvare un cane precipitato da una scogliera e trascinato via dalle onde

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Caduto dalla scogliera, era precipitato in mare e se fossero trascorsi ancora alcuni minuti sarebbe sicuramente morto. È quanto accaduto a un bulldog di Algorta, nel comune di Getxo, Paesi Baschi, trascinato via da onde sempre più grandi che andavano a sbattere contro la scogliera, impedendogli di trovare appiglio.

Per fortuna due surfisti, Ivan e José Luis, lo hanno notato e gli hanno prestato soccorso, senza badare al pericolo.

Uno dei due ha camminato su una striscia di roccia, l’altro si è avvicinato con la tavola da surf, come si vede nel video girato da Ibon Perez, poi pubblicato su Twitter.

A un certo punto il cane viene afferrato per il collare ma il surfista rischia di sbattere contro gli scogli a causa delle forti onde, l’altro si tuffa e insieme riescono a raggiungere un punto meno pericoloso. Finalmente eccoli arrivare su una spiaggia vicina, tutti sani e salvi.

Se non fosse stato per Ivan e Josè, questo cane avrebbe sicuramente perso la vita. Due veri eroi che non hanno esitato a salvare un animale in pericolo.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook