La comunità Sikh che sta offrendo centinaia di pasti ai camionisti bloccati al confine con l’Inghilterra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La comunità Sikh del Kent (Inghilterra) si è resa protagonista di un bellissimo gesto di solidarietà nei confronti dei camionisti bloccati al confine con l’Inghilterra. I suoi membri si sono riuniti per preparare e consegnare centinaia di pasti alle persone a cui viene impedito il passaggio a causa della chiusura dei confini.

Centinaia di camionisti sono rimasti bloccati al confine di Dover in Inghilterra. Non hanno la possibilità né di entrare né di uscire dal Regno Unito a causa delle nuove restrizioni per la variante covid inglese e non si sa quando la situazione si sbloccherà.

Nel frattempo, per aiutarli si è mossa la comunità Sikh locale che ha preparato ben 800 pasti, in meno di tre ore, poi distribuiti gratuitamente con l’aiuto della polizia agli autisti di camion affamati.

I guidatori sono stati rifocillati con curry di ceci, piatti di pasta e funghi oltre che ovviamente riforniti di acqua.

Nel frattempo continuano i colloqui con il governo francese per la riapertura del confine dato che, in qualche modo, i più di 1000 camion rimasti bloccati nel Kent a causa dei timori generati dal nuovo ceppo di coronavirus, dovranno pur muoversi.

Dopo il divieto dei giorni scorsi che impediva a tutto il traffico di merci e passeggeri di entrare in Francia, la situazione è diventata insostenibile e stamattina la tensione era molto alta (ci sono anche stati scontri con la polizia).

Tra i camionisti intrappolati anche alcuni italiani che rischiano di non riuscire a tornare a casa per Natale.

Per fortuna, la comunità Sikh continua a prendersi cura di queste persone, già tanto provate dal loro duro lavoro e ha annunciato di aver preparato altri 1000 pasti!


Fonti: Kent Online / Khalsa Aid Twitter / Ansa / The medi thelegrap

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook