L’uomo in sedia a rotelle che spazza le strade di Beirut dopo la mega esplosione è il gesto più bello che vedrete oggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo la devastante esplosione avvenuta al porto della città di Beirut, in Libano, la capitale è letteralmente invasa da detriti e spazzatura.

Mohamed Brees, un cittadino che dovrebbe essere d’esempio per tutti noi, sta aiutando a ripulire la città. E lo fa nonostante non possa camminare e sia su sedia a rotelle.

Mohamed ha infatti perso una gamba due anni fa in un incidente. Sebbene per lui sia faticoso, seduto sulla sua carrozzina, spazza le strade della sua città e, in lacrime, spiega perché è così importante per lui darsi da fare:

“Lo sto facendo per le persone che sono morte. Dimentico i miei problemi quando vedo il dolore a Beirut. È come se fossero morti i miei figli”, racconta Mohamed con la voce rotta dal pianto.

Persone come Mohamed sono di ispirazione per i giovani i giovani del paese, che devono essere molto orgogliosi di essere libanesi quando vedono i loro concittadini lottare con determinazione per ricostruire la città distrutta.

Fonte di riferimento: DW Brasil

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook