La professoressa che ha fatto lezione con la figlia di una studentessa sulla schiena per consentirle di prendere appunti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Frequentare le lezioni universitarie quando si hanno figli non è facile e sebbene la cosa più ovvia sia ricorrere alle babysitter, può capitare di doverci rinunciare, proprio com’è successo a questa studentessa della Georgia, che ha dovuto raggiungere la classe insieme alla sua bambina, dato che la babysitter era ammalata.

Per timore di non poter frequentare la lezione con la figlia al seguito, ha avvisato a tarda notte la sua docente, Ramata Sissoko Cissé, assistente professore di biologia presso il Georgia Gwinnett College nel sobborgo di Atlanta a Lawrenceville, che le ha dato il via libera.

Durante la lezione di anatomia, della durata di tre ore, la bambina si agitava moltissimo e così la professoressa, madre di tre figli, per permettere alla sua studentessa di prendere appunti, l’ha presa in braccio. Poi, non riuscendo a scrivere sulla lavagna, se l’è legata alla schiena utilizzando un camice bianco. Cosa che la bambina ha apprezzato moltissimo addormentandosi poco dopo in quella posizione.

Difatti i neonati portati in schiena, come da sempre fanno le mamme africane, si sentono particolarmente a proprio agio in questa posizione, anche per merito della temperatura corporea dalla madre, che favorisce il relax, come ha spiegato la stessa docente.

La figlia dell’insegnante le ha dedicato persino un tweet per complimentarsi con lei, commentato da moltissimi studenti che l’hanno definita la migliore prof. di sempre:

“Mia mamma è il mio modello. La sua studentessa non è riuscita a trovare una babysitter oggi ed essendo la vera madre africana che è, ha insegnato una lezione di TRE ore con il bambino sulla schiena e gli ha dato da mangiare. Sono così felice di essere stato cresciuta da una donna che ama il mondo tanto quanto i suoi figli.”

Un bellissimo gesto di gentilezza e compassione che è diventato virale e che la madre della bimba ha apprezzato moltissimo, ringraziando la prof. con una mail inviata subito dopo la lezione.

L’insegnante ha spiegato alla CNN che amore e compassione sono parte della filosofia della sua classe, motivo per cui è stata ben felice di poter aiutare la studentessa:

“Spero che possano diffondere l’amore, portarlo ad altre persone che ne hanno bisogno.”

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Twitter

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook