Il pasticcere sardo che ogni sera regala i dolci invenduti ai meno fortunati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quando si è in difficoltà economiche si cerca di tagliare ogni spesa superflua e quasi sicuramente non ci si può permettere “lusso” di un cabaret di pasticcini.

Nicola Loi, titolare della pasticceria Miky’s Dream Bakery a Quartu Sant’Elena, in Sardegna, ha pensato proprio a loro, ai meno fortunati e più bisognosi offrendo loro bignè gratis.

Da un paio di settimane, infatti, alla fine della giornata lavorativa, Nicola e il suo staff sistemano fuori dal locale diverse borse con i dolci invenduti e li lasciano a disposizione di chi li voglia prendere.
Un gesto semplice che da una parte regala un momento di dolcezza a chi non può permettersi di entrare in una pasticceria e dall’altra combatte lo spreco alimentare.

La pasticceria ha annunciato l’iniziativa attraverso un post su Facebook, che recita “Ogni sera alla chiusura lasceremo appesi fuori dei pacchetti con il non venduto! Per chi volesse…”.

Chiunque, senza dover entrare in pasticceria ed esporsi all’imbarazzo, può prendere una o più borse e concedersi un vassoio di paste.

Tantissimi i complimenti ricevuti sul Social Network in cui i clienti, che plaudono la generosa iniziativa.

E a chi fa notare che le buste con i dolci potrebbero essere prese da chi non ha realmente bisogno ma vuole solo risparmiare, la pasticceria risponde:

“Abbiamo messo in conto anche quello ma non importa facciamo questo lavoro con il cuore e buttare del cibo ci farebbe veramente male”.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Fonte foto: Facebook
e Unione Sarda

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook