Il panificio di Ercolano che regala ogni notte pane ai poveri

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

All’esterno di questo panificio di Ercolano, in provincia di Napoli, ogni sera viene riposta una busta piena del pane rimasto invenduto durante la giornata. Destinatari sono le persone meno abbienti, per le quali il cibo è un regalo prezioso.

Sono i proprietari, Gino e Lisa, ad aver avuto la brillante idea, condividendola sulla pagina facebook del loro forno, Super Pane, situato in via IV novembre.

All’interno della busta anche focacce, panini e quel che resta dalla giornata, tutto a disposizione dei bisognosi, come affermano i due proprietari:

“Come sempre tutte le sere dalle 9:30 in poi da super pane in via 4 novembre trovate sempre qualcosa per tutte le persone meno abbienti con il pane gratuito a vostra disposizione…mi raccomando abbiate rispetto per tutti, ambiente e soprattutto non siate ostinati nel prendere quello che vi serve e lasciate un po di pane anche a chi ne ha bisogno….buona notte a tutti”

Il post pubblicato su Facebook ha da subito riscosso molto successo, tantissime persone nei commenti si sono complimentate con loro per il nobile gesto.

E anche noi vogliamo condividerlo perché gesti così meritano visibilità, nella speranza che altri negozi ne seguano l’esempio, considerato poi l’elevatissimo numero di persone che nella sola Italia faticano persino a mangiare a causa della povertà.

Ti potrebbe interessare anche:

 

Laura De Rosa

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook