Un nuovo reparto per i bambini malati al Regina Margherita, grazie a 500mila euro di un benefattore anonimo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’ospedale Regina Margherita di Torino ha un reparto di pediatria nuovo di zecca grazie alla generosità di un benefattore anonimo. Proprio così: un uomo, nelle sue ultime volontà prima di morire, ha lasciato al nosocomio torinese una eredità di ben 500mila euro.

E così, il reparto di pediatria è stato ristrutturato e reso ancor più bello e a misura di bambino grazie all’anonimo benefattore e al progetto realizzato dalla Fondazione Forma Onlus, che ha fornito nuovi arredi sanitari per 10 camere di degenza e decorazioni sul tema del mare per regalare un sorriso ai bimbi: granchi, paguri, meduse e balene che faranno sentire più leggeri i giovani pazienti.

E non solo: il progetto è consistito anche nella donazione di una sala medica, della reception, di sale colloqui e riunioni e di tutte le aree di servizio del reparto.

pediatria torino

Una ristrutturazionespiega Franca Fagioli, a capo del del dipartimento di Pediatria e specialità pediatriche della Città della Salute – che ci permette di passare da una decina di letti a 14-16 in camere doppie o singole, a seconda delle condizioni cliniche dei pazienti e della loro necessità di avere o no i genitori accanto”.

Pareti colorate e disegni di ogni forma, sale accoglienti e stanze che faccia stare comodi anche i genitori: grazie benefattore anonimo per aver realizzato un piccolo sogno!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook