La nonnina che percorre 24 km a piedi per portare il nipote disabile a scuola

nonna-a-piedi

Niente riesce a fermare l’amore di una nonna per il proprio nipotino. Una bella storia di perseveranza che supera ogni barriera fisica, arriva dalla Cina dove un’anziana donna percorre 24 chilometri a piedi per accompagnare Jiang a scuola.

Shi Yuying è la nonna 76enne di Jiang Haowen, il ragazzino di nove anni che soffre di paralisi cerebrale da quando ne aveva due, una condizione permanente che influenzando il movimento e la coordinazione, lo rende incapace di camminare.

Dopo il divorzio dei genitori, Jiang è stato affidato alla nonna. La madre è andata via di casa per iniziare una nuova relazione, mentre il padre lavora lontano dalla loro città per poter sostenere le spese familiari e i debiti contratti a causa della malattia del ragazzino.

Un porto sicuro sono le braccia forti della nonna che ogni giorno percorre a piedi, anche otto volte, il tragitto che porta da casa a scuola. Senza indugio, spinge la sedia a rotelle cercando in lei la forza di un amore incondizionato nei confronti del proprio nipote.

Non si ferma mai, neanche davanti alla neve, alla pioggia o al vento.
“Finché avrò la forza continuerò a farlo” dice.

Una storia commovente che lo è ancor di più se si pensa che prima che le autorità cinesi regalassero una sedia a rotelle al piccolo Jiang, la nonna accompagnava il nipote in bicicletta.

Potrebbero interessarvi:

Grazie a Yuying, il ragazzino ha compiuto notevoli progressi, la disabilità fisica non gli impedisce di essere molto studioso e amante della matematica.

Dominella Trunfio

Fonte e foto

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

corsi pagamento

seguici su facebook