Mamma malata di cancro: le organizzano il Natale anticipato per permetterle di festeggiarlo un’ultima volta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quella che vi stiamo per raccontare è una storia molto dolorosa e commovente, ma – prima di ogni altra cosa – si tratta di una storia d’amore che vi farà emozionare.

Helen Robinson è una donna di 46 anni, mamma di ben sette figli. Helen, lo scorso anno, è stata operata al seno per via di un cancro, che, purtroppo, si è ripresentato, diffondendosi nei polmoni.

La donna, oggi, è in fin di vita, le restano pochi giorni e il marito Stephen, 49 anni, ha deciso di fare un gesto d’amore per la sua amata e per i suoi figli più piccoli, Ellie, Sophie e Jessica, rispettivamente di 13, 10 e 8 anni: sta organizzando il Natale in anticipo di oltre due mesi, per far sì che la donna possa festeggiarlo con i figlioletti nell’hospice dove è ricoverata, a Wirral, Merseyside, Inghilterra.

L’uomo, dunque, sta raccogliendo disperatamente fondi per poter festeggiare in anticipo l’ultimo Natale della sua amata Helen insieme ai loro ragazzi. Non solo: Stephen sta raccogliendo fondi anche per il funerale della moglie, la quale si è aggravata rapidamente, ha difficoltà a camminare e presto se ne andrà per sempre. Ecco le parole dell’uomo:

“La notizia è stata devastante per tutti noi. Stiamo insieme dalla scuola e siamo sposati da tantissimi anni. Helen ha educato così bene i bambini ed è il tipo di persona che farebbe di tutto per aiutare gli altri. Ho pianto molte volte perché siamo stati insieme da quando eravamo giovani. È l’amore della mia vita e non so proprio cosa farò».

«Sto facendo del mio meglio per risparmiare quanti più soldi possibili per regalare ad Helen e alle nostre bambine un felice Natale insieme alla loro mamma. Voglio che almeno sorridano in quel giorno speciale perché al momento piangono in continuazione ed è straziante”

La sua pagina GoFundMe ha già raccolto più di £ 2.600 per Helen, che qualche tempo fa ha istituito il programma Trauma Teddies, vale a dire peluche dati alla polizia per conservarli nelle auto di servizio e donarli ai bambini trovati sulle scene di un crimine.

Ti potrebbero interessare anche:

 

Basilio Petruzza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook