Il 18enne che ha ripiantato le mangrovie devastate dall’uragano

mangrovie-uragano

Nel settembre dello scorso anno, l’uragano Irma aveva devastato la Florida e l’impatto della tempesta sulle mangrovie era stata disastroso, cosi il diciottenne Theo Quenee ha deciso di ripiantarle.

Le mangrovie sono gruppi di alberi e arbusti che vivono con le radici immerse nell’acqua. Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) svolgono un ruolo fondamentale nell’ambiente perché stabilizzano la costa, contribuendo a ridurre l’erosione causata dalle mareggiate, onde, maree e correnti.

Potremmo dire che le mangrovie sono dei veri e propri reni, dato che attraverso di esse l’acqua viene filtrata e si purifica. Ma non solo, filtrano molti sedimenti e proteggono la Grande barriera corallina che va a scomparire con la morte delle mangrovie.

“Dopo l’uragano, una massiccia quantità di piantine di mangrovie era finita tra alghe e detriti. Tutto sarebbe stato raccolto e gettato in discarica, a quel punto ho capito che sarebbero state uccise migliaia di mangrovie per fare pulizia”, spiega Quenee.

Visto che in passato aveva già avuto esperienza nella coltivazione, il diciottenne ha raccolto le mangrovie trovate per strada e ha iniziato nell’impresa di dargli una nuova vita.

mangrovie uragano1

“Vivo in una zona con molti alberi, quindi il tetto di casa mia era l’unico posto in cui c’era la luce del sole. Ne ho piantate 524. Ho fatto un corso di scienze marine, so come gestire le mangrovie”, continua.

Dopo sette mesi sul tetto di casa, le piante di mangrovie erano abbastanza grandi da trapiantare, così con l’aiuto di alcuni amici, Quenee le ha trapiantate a Miami con il benestare dell’amministrazione pubblica.

Eccolo al lavoro con i suoi amici:

“La mia speranza è stata quella di aiutare l’ambiente e preservare la costa dell’erosione, ma in futuro voglio anche cambiare il modo di consumare materie plastiche monouso e insegnare alle giovani generazioni come preservare la natura”.

mangrovie uragano2

Potrebbero interessarvi:

Dominella Trunfio

Foto: Michael Rodiles

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

tuvali
seguici su Facebook