Il maestro che ha portato in spalle, nel marsupio, l’alunna disabile per non farle perdere la gita

maestro-porta-disabile

Jim Freeman è un maestro di scuola elementare davvero speciale. Hanno fatto il giro del web le foto che lo ritraggono durante una gita scolastica con  indosso un marsupio all’interno del quale porta una sua alunna disabile.

Ryan Neighbor è una bambina di 10 anni malata di spina bifida,  malformazione che non le consente di camminare. E’ costretta dunque ad utilizzare una sedia a rotelle per ogni spostamento. La piccola frequenta la quarta elementare nella scuola di Tully, nel Kentucky, e pochi giorni fa la sua classe si stava preparando a visitare l‘Ohio Falls State Park in occasione di una gita scolastica.

La piccola era molto dispiaciuta perché pensava di non poter partecipare a causa dei suoi problemi e la mamma già le stava preparando un programma alternativo per quella giornata in cui sarebbe stata a casa.

A risolvere prontamente il problema ci ha pensato il suo insegnante, Jim Freeman, che ha contattato la famiglia di Ryan e si è offerto di portarla sulla schiena per tutto il viaggio.

Detto fatto, il maestro è stato di parola, si è procurato un marsupio (tra l’altro ergonomico anche se un po’ piccolo per l’età della bambina) e ha portato la piccola in gita per la gioia di tutti.

La mamma di Ryan ha pubblicato le foto dei due durante la gita e queste hanno avuto un grandissimo successo sui social, sono state condivise migliaia di volte e in tanti hanno voluto fare i complimenti a questo maestro speciale.

Vi avevamo già raccontato una storia simile, quella di Helma: insegnante che ha portato una sua alunna disabile in spalla sempre in occasione di una gita.

Questi sono i casi in cui un insegnante, oltre a dare il buon esempio, può davvero fare la differenza!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Decathlon

La bici usata? Portala da Decathlon: torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

tuvali
seguici su Facebook