Lego produrrà 13.000 visiere protettive al giorno da donare agli operatori sanitari della Danimarca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo tempo dettato dal coronavirus è anche il tempo di fabbriche convertite. Così come Prada, Calzedonia, Armani, ora anche il Gruppo Lego aggiorna le proprie macchine e comincia a produrre visiere protettive per il personale sanitario in prima linea nella lotta contro il coronavirus.

Succede a Billund, il quartier generale danese della fabbrica dei mattoncini, ma la società ha in programma di espandere la produzione delle visiere alle proprie fabbriche di parti del mondo.

In un sola settimana, sono riusciti a produrre più di 13.000 schermi facciali al giorno per i lavoratori del sistema sanitaria danesi, secondo quanto dichiarato dalla stessa società in una dichiarazione alla rivista People.

500.000 set Lego ai bimbi più bisognosi

La società annuncia anche che donerà mezzo milione di set LEGO ai bambini più bisognosi come parte di una sfida online sui canali di social, “in cui i bambini sono incoraggiati a creare e condividere arcobaleni come simbolo di speranza“.

Le regole sono semplicissime:

1. Crea un arcobaleno 🌈
2. Condividilo con #LetsBuildTogether e tagga @lego
3. Tagga 3 amici e nominali per costruire e condividere arcobaleni

Fonti: Lego Group / People 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook