Il volo verso la libertà: anonimo benefattore salva 3000 galline ovaiole negli Usa (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

3000 galline ovaiole provenienti da diversi allevamenti intensivi degli Usa sono state imbarcate su un volo molto speciale, direzione “libertà”. Grazie a un team di attivisti di diversi santuari per animali sparsi nel Paese e a un donatore davvero molto generoso, gli animali sono stati riscattati per iniziare una nuova vita fatta di amore e compassione, in cui le sofferenze e i maltrattamenti resteranno solo brutti ricordi.

Sarebbero andate incontro a una morte orribile senza questo provvidenziale aiuto: l’uccisione con monossido di carbonio, una pratica comune nel settore delle uova, utilizzate quando le galline non sono più in grado di deporre le uova. La loro vita, a quel punto, diventa del tutto inutile per chi le usa per trarne profitto, che non può nemmeno servirsi delle loro carni. Le galline ovaiole in genere non sono così grandi come i polli allevati per la carne e sono considerate troppo magre per l’industria della carne.

Ma qualcuno ha voluto pensare a loro e alla loro triste storia. Provengono da allevamenti in batteria, dove hanno vissuto in gabbie così piccole da non consentire nemmeno di sgranchirsi le ali. Ad appena 8 giorni, i loro becchi sono stati tagliati, senza alcuna anestesia, per evitare che si potessero ferire nella stressante permanenza nelle gabbie sovraffollate. Per più di due anni, non hanno conosciuto altro che il piccolo spazio confinato da fredde grate, che ne hanno deformato zampe e unghie.

Per fortuna è arrivata una seconda possibilità. Un donatore anonimo ha generosamente pagato il costo di 50.000 dollari del volo. Un video incredibile ed emozionate mostra le immagini del primo assaggio di libertà: una camminata senza restrizioni di spazio. Ora potranno toccare l’erba, sentire il sole sulle piume e sgranchirsi le ali per la prima volta. In un posto sicuro e accogliente.

Per maggiori informazioni e per le donazioni clicca qui

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Galline in fuga dalle loro gabbie trovano la libertà…in carcere

10 galline in fuga: il video della liberazione di Nemesi Animale

“Fabbriche di uova”, la più grande investigazione sulle galline italiane, presenta il bluff delle gabbie arricchite e dell’allevamento biologico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook