Il frigo della solidarietà: così una città in Spagna combatte gli sprechi alimentari

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il frigo della solidarietà è un’idea semplice e geniale per combattere gli sprechi alimentari e aiutare i più bisognosi che arriva dalla Spagna. In pratica, si tratta di un elettrodomestico che si trova su una strada pubblica, dove chiunque può donare o prendere avanzi di cibo.

A Galdakao, piccola cittadina di 29mila abitanti, hanno deciso di abbattere in questo modo creativo e del tutto non convenzionale i rifiuti alimentari. L’idea di installare un frigo in strada è dell’Associazione dei Volontari di Galdakao, guidati da Álvaro Saiz, che specifica:

Questa non è carità. Si tratta di recuperare alimenti che altrimenti finiscono nella spazzatura “, ha detto al The Guardian. “Non importa chi lo prende. Anche Julio Iglesias può fermarsi e prendere il cibo. Alla fine della giornata si recupera il valore dei prodotti alimentari, lottando contro i rifiuti”.

Il Frigo della Solidarietà in appena 2 mesi di attività ha recuperato dai 200 a 300 chilogrammi di cibo. Anche i ristoranti locali hanno contribuito donando alimenti com lenticchie, panini, tortillas, gelati e frullati, tutti etichettati con la data in cui sono stati lasciati in frigo.

frigorifero spagna

Photo Credit

Ci sono alcune regole su ciò che non può essere donato: niente carne cruda, pesce o uova, o qualsiasi cosa oltre la sua data di scadenza. Il cibo fatto in casa è accettato, ma deve riportare l’etichetta che indica quando è stato fatto.

I volontari controllano il frigo ogni giorno per assicurarsi che i contenuti siano appropriati. Non hanno mai dovuto buttare via nulla e non ci sono stati neanche atti di vandalismo fino ad oggi . Ora non resta che capire come replicare questa iniziativa nelle nostre città e nei nostri quartieri. Non ne vorreste uno anche voi?

Roberta Ragni

Photo Credit

Leggi anche:

SPRECHI ALIMENTARI: LA FRANCIA OBBLIGA CON UNA LEGGE I SUPERMERCATI A DONARE IL CIBO AVANZATO

SPRECHI ALIMENTARI: A VANCOUVER 5MILA PASTI GRATUITI CUCINATI CON CIBO AVANZATO

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook