Bimbi lanciano crowdfunding per installare il fotovoltaico a scuola

Lanciano una campagna on line per finanziare, mediante crowdfunding, il proprio progetto di energia pulita: vogliono portare il fotovoltaico a scuola e rendere un’intera classe 100% autonoma energeticamente. Se questo, di per sé, può già sembrare un’ottima idea, la cosa ancor più straordinaria è che a proporla sia stato proprio un gruppo di giovanissimi alunni di una scuola elementare di Durham, Carolina del Nord, Usa.

La loro raccolta fondi si trova su Kickstarter: si chiama “Our Solar Powered Classroom”, “La nostra classe a energia solare” ed è stata lanciata dall’utente “Aaron’s Class”. I bimbi hanno spiegato che i soldi sarebbero stati utilizzati per l’acquisto di un impianto fotovoltaico in grado di alimentare la loro classe. Per questo l’obiettivo di partenza era di 800 dollari, che sono stati rapidamente raggiunti.

Ora gli alunni hanno a disposizione ben 5800 dollari! Quindi, piuttosto che comprare un singolo impianto per la loro classe, hanno deciso di costruire un sistema più grande, in grado di generare energia elettrica pulita per la loro comunità. Tutto è partito, però, da una semplice lezione sulle diverse fonti di energia, in cui gli alunni sono rimasti molto colpiti dalla possibilità di ricavarla dal sole.

Noi crediamo nel fotoovltaico e vogliamo raccogliere fondi per ottenere il denaro sufficiente a comprare pannelli solari per la nostra aula, in modo da non dover utilizzare l’elettricità dalla centrale elettrica. Abbiamo fatto ricerche sulla quantità di energia elettrica che usiamo per alimentare la nostra aula in modo da sapere di quanti pannelli solari abbiamo bisogno, e quanti soldi costeranno“, spiega Aaron’s Class, dando voce all’innocenza di questi bimbi, in cui il seme delle rinnovabili è stato messo a dimora.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Il fotovoltaico integrato? Negli Usa si finanzia in crowdfunding

Il bambino che inventò l’albero fotovoltaico ispirandosi alla natura

Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook