Rob, il Forrest Gump che ha attraversato gli Usa correndo per beneficenza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È considerato il nuovo Forrest Gump ma il suo vero nome è Rob Pope. L’uomo ha intrapreso un enorme viaggio, attraversando gli Stati Uniti per raccogliere fondi a Ong Peace Direct e al WWF.

Rob ha 39 anni e lavora come veterinario a Liverpool ma la sua passione è la corsa. Così, due anni fa ha deciso di emulare le gesta di Forrest Gump, interpretato da Tom Hanks, attraversando gli Usa coast to coast. E di corsa. Impresa memorabile riuscita.

Rob ha addirittura superato i record dei km percorsi da Forrest, bruciando qualcosa come 60 chilometri al giorno per 422 giorni. Ma non era da solo. Al suo fianco la fidanzata Nadine.

Il veterinario di 39 anni ha trascorso 19 mesi percorrendo circa 25.000 km attraverso l’America, concludendo in bellezza la suo straordinaria impresa: ha chiesto alla storica fidanzata di sposarlo mentre tagliava il traguardo.

Partito da Mobile, in Alabama, a settembre del 2016 Rob, allora 38enne – la stessa età di Tom Hanks quando interpretava il personaggio di Forrest Gump – ha intrapreso il viaggio epico che lo avrebbe visto percorrere la distanza pari a 590 maratone.

A una velocità media di 60 km al giorno, Rob ha combattuto contro climi sempre mutevoli, dal caldo torrido alla pioggia, fino a nevicate incessanti. Questi sforzi gli hanno permesso di raccogliere quasi 73.000 dollari a favore delle associazioni di beneficenza.

Dopo aver attraversato 43 stati a piedi, Rob ha raccontato di essere pronto a tornare alla normalità.

“Sono incredibilmente orgoglioso e ancora sorpreso per essere riuscito nell’impresa. Ho avuto l’idea di attraversare l’America per la prima volta 15 anni fa, pensando che sarebbe stato un modo incredibile per vedere un paese affascinante e bellissimo. Avevo fatto un paio di tentativi poco ortodossi cercando di mettere insieme una corsa, ma dopo aver visto Forrest Gump una notte, ho avuto l’ispirazione. Mia madre, che sfortunatamente non c’è più, mi spingeva sempre a fare una cosa nella vita che facesse la differenza”.

E l’uomo l’ha presa in parola. Sostenuto dalla fidanzata e dagli amici, ha deciso di provare ad attraversare l’America di corsa. Nonostante sia un maratoneta esperto, Rob si è allenato a lungo prima del suo arrivo negli Stati Uniti. E il suo straordinario percorso si è concluso con la richiesta di matrimonio rivolta alla sua Nadine, inginocchiato davanti a lei e al loro bambino.

Un lieto fine degno di un film.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook