A 12 anni salva cani, gatti e cavalli in difficoltà. Ma Rebecca ora ha bisogno di noi: “serve fieno, chi può ci aiuti nella fattoria”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Rebecca oggi è una ragazzina di dodici anni. Da due, assieme ai genitori Giorgia e Alessandro, gestisce una fattoria a Fidenza che accoglie animali in difficoltà, ma per andare avanti adesso la famiglia chiede aiuto. Serve, infatti, fieno.

Ci sono cavalli, cani, gatti e poi asini, pecore, galline, lama, conigli, criceti, cavalli, mucche e maiali. Una nutrita famiglia che arriva quasi a un centinaio di animali, tutti salvati dalla strada o dal macello. Il progetto è nato in un vecchio casolare in provincia di Parma, dove Rebecca assieme ai suoi genitori ha deciso di dare una seconda vita a questi animali recuperati e riabilitati da sfruttamento e condizioni precari.

Cresciuta con un amore innato verso i cavalli, Rebecca che sogna di diventare veterinaria ha coinvolto mamma Giorgia e papà Alessandro, nella sua idea di adottare animali in difficoltà. Prima c’erano solo i cavalli, quelli che sarebbero finiti al macello perché non servivano più per le gare, quelli feriti o con danni permanenti; poi è arrivata Lola una vitellina nata senza bulbi oculari, poi il gallo senza un occhio, una chihuahua sfruttata come fattrice e che per 10 anni era stata rinchiusa in un capannone, senza mai vedere la luce del sole. Ancora cagnolini e agnellini orfani o vittime di maltrattamenti.

Ogni giorno, dopo la scuola, Rebecca si prende cura di questa numerosa famiglia, ma adesso c’è bisogno del contributo di tutti per non far morire questo bellissimo progetto. Finora la fattoria è andata avanti con le loro forze e il sostegno di Enpa Parma, ma c’è bisogno di molto fieno per gli animali. Il Canile di Fidenza ha lanciato un appello sui social:

“Quando si va a far visita a questa fattoria si rimane rapiti e stupiti dall’armonia che regna tra tutti questi animali. Ci rendiamo però conto che tra mangiare e visite veterinarie mantenere questa bella realtà non è semplice e quando scopriamo che una bambina di 12 anni rinuncia ad ogni fronzolo, tipico della sua età, per aiutare i suoi animali non possiamo che sentirci coinvolti in questa grande missione. Possiamo dare tutti una mano e aiutare comprando mangimi per gli animali e, se qualcuno avesse la possibilità, c’è un gran bisogno di fieno”, scrive il canile.

Nel post ci sono le foto dei mangimi che servono. “Se poi li volete portare da noi a Borgobau noi li porteremo a Rebecca per i suoi adorati animali”, scrive ancora il canile.

Chi invece volesse contattare direttamente la fattoria, può far riferimento a mamma Giorgia a questo numero 3409820719

Fonte: Canile di Fidenza

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook