I 14 Pinguini tornati in libertà, il commovente ritorno in natura

Da Pistoia arrivano i distanziatori verdi: piante e spalliere fiorite per mantenere il distanziamento sociale in bar e ristoranti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’idea green per risolvere il problema del distanziamento sociale fra le persone e mantenere le misure di sicurezza anti Covid-19 in bar, ristoranti, spiagge e in tutte le altre attività ricettive. L’idea dei distanziatori verdi è della Giorgio Tesi Group un’azienda vivaistica.

Gerani, rose ma anche alberi da frutto e arbusti che vanno a comporre delle spalliere fiorite che permettono di mantenere le distanze stabilite dai decreti dettati dall’emergenza coronavirus. Ufficialmente si chiamano ‘distanziatori verdi‘, sono personalizzabili per altezza, dimensione e condizioni ambientali e quindi adattabili anche agli stabilimenti balneari che stanno ipotizzando barriere in plexiglass.

L’idea nasce a Pistoia, capitale del vivaismo. “Moltissime le piante disponibili all’uso – tra cui bambù, vite, cipresso, lauro, pitosforo, oleandro, cespugli di more ma anche gelsomino, passiflora, bouganville e altre ancora- resistenti a temperature elevate, vicinanza al mare, carenza d’acqua e con una fioritura che segna l’intera stagione estiva”, scrive il vivaio sul proprio sito.

Un’alternativa green insomma, che dà anche un tocco di colore agli ambienti della ristorazione, tanto che i distanziatori verdi piacciono all’estero, in Francia e Germania.

distanziamento sociale

@Giorgio Tesi Group

“In vista della riapertura di bar, ristoranti, stabilimenti balneari e di tutte le altre attività ricettive, abbiamo pensato di lanciare l’idea di utilizzare una linea di piante realizzate ad hoc per favorire in modo naturale e quindi ecosostenibile il problema del distanziamento sociale fra le persone nelle aree esterne”, dice Fabrizio Tesi, legale rappresentante della Giorgio Tesi Group.

Puoi contattare l’azienda cliccando qui

Fonte: Giorgio Tesi Group

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook