Bryan Adams fa da scudo umano per salvare una balena dai cacciatori

Non c’ha pensato due volte il rocker Bryan Adams e in vacanza ai Caraibi, ha fatto da scudo umano per salvare una balena che stava per essere cacciata da piccole imbarcazioni locali. Un nobile gesto che conferma l’amore del cantante per gli animali e la natura.

Oltre che per la musica, Bryan Adams balza sulle cronache per aver salvato una balena dai cacciatori. Mentre si rilassava al sole della spiaggia caraibica nell’isola di Mustique, ha notato delle imbarcazioni che seguivano una balena in transito verso un’area marina protetta.

Così senza alcuna esitazione, il cantante si è lanciato in acqua con la sua tavola da surf e ha fatto da scudo alla balena.

“Ho visto dei motoscafi che inseguivano una balena – ha spiegato al giornale locale Searchlight – Continuavano a girarle intorno cercando di farle del male. Così, ho deciso di uscire in mare con la mia tavola da surf e mi sono messo tra i cacciatori e la balena”.

Un bellissimo gesto di coraggio per il cantante che come sappiamo ama moltissimo gli animali.

“La balena è rimasta accanto a me per un momento – ha concluso – e poi è sparita”.

Purtroppo la caccia alle balene è un triste fenomeno che documentiamo da anni, succede soprattutto in Norvegia e in Giappone, dove ogni anno ne vengono uccise un numero spropositato, nascondendosi dietro la scusa della ricerca scientifica.

Bryan Adams ha rischiato tantissimo però fortunatamente per lui e per la balena c’è stato un lieto fine.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook