Da Bergamo a Taranto in bici: 1400 chilometri per i bambini malati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si è concluso pochi giorni fa il progetto Bergamo-Taranto bike tourLiberalità per i bambini di Taranto”, partito all’inizio dello scorso ottobre per raccogliere fondi da destinare ai bambini ricoverati presso l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

La raccolta è iniziata in concomitanza con la partenza da Bergamo di Giuseppe Russo: il ciclista amatoriale ha percorso in bicicletta 1400 chilometri, raggiungendo dopo dieci giorni Taranto.

Lo scopo era quello di raccogliere fondi lungo il percorso, da destinare ai bambini di Taranto, città che vive una vera e propria emergenza sanitaria a causa dei fumi prodotti dall’Ilva.

La gara di solidarietà è poi continuata per tutto il mese di ottobre, coinvolgendo numerosi cittadini e associazioni che hanno partecipato attraverso donazioni piccole e grandi.

Grazie a questa bella iniziativa, il ciclista 33enne è riuscito a raccogliere 24mila euro, che lo scorso fine settimana ha consegnato a Valerio Cecinati, primario del reparto di Pediatria e Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

Il reparto è nato anche grazie al lavoro della giornalista recentemente scomparsa Nadia Toffa, che ha sostenuto la campagna di vendita delle magliette “Ie Jesche Pacce Pe Te” degli amici del Mini Bar di Taranto.

https://www.facebook.com/watch/?v=1442537419143416

Ad accogliere Giuseppe Russo, oltre al primario Cecinati, c’erano anche Ignazio D’Andria e tutti gli amici del Mini Bar, Tiziana Gentile e Antonio Giannico dell’associazione Sorriso Francescano Onlus di Massafra.

Leggi anche:

Tatiana Maselli
Foto cover

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook