Si laurea a 93 anni in filosofia e dedica il traguardo alla moglie, morta di tumore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
  1. Ha quasi 94 anni ma un’energia da fare invidia a un ventenne. Si chiama Benito Rimini e ha appena conseguito una laurea in Filosofia e comunicazione presso l’Università del Piemonte Orientale. La dedica alla moglie, scomparsa quattro anni fa a causa di un tumore.

Un traguardo che avrebbe voluto condividere con lei, la sua amata compagna di vita. Benito si è laureato mercoledì 30 settembre con una tesi dal titolo: “Il tema dell’angoscia e del vivere per la morte in Heidegger (con uno sguardo sulla Filosofia della “svolta” dell’Autore)”.

La sua passione per la filosofia, l’amore per il sapere e il tanto tempo da impiegare per sottrarrlo alla solitudine hanno spinto il sig. Rimini a intraprendere quest’avventura che si è conclusa con successo proprio in questi giorni.

Nato nel 1926, l’uomo in realtà è alla sua terza laurea, dopo quelle conseguite in Scienze economiche e commerciali nel 1954 presso l’Università degli studi di Perugia, e in Sociologia nel 1990, presso l’Università degli studi di Urbino.

Ma dopo la scomparsa dellla moglie nel 2016, decide di tornare sui libri e di farlo seguendo la sua grande passione, la filosofia:

“Ho deciso di iscrivermi all’università nel 2016, dopo la morte di mia moglie Teresa. Era il 30 dicembre. Senza di lei temevo di non sapere come impegnare il tempo, perciò ho scelto di seguire la mia grande passione, la filosofia. Ho deciso di studiarla non più da autodidatta ma con un metodo sistematico”.

E oggi, dopo 4 anni di impegno anche grazie all’aiuto dei colleghi anagraficamente più giovani che lo hanno assistito nel reperire i materiali di studio, Benito ha conseguito la laurea. A darne notizia è stato lo stesso ateneo piemontese che ha reso note anche le immagini della discussione della tesi del sig. Rimini.

benito rimini laurea

©Università del Piemonte Orientale

benito rimini laurea

©Università del Piemonte Orientale

benito rimini laurea

©Università del Piemonte Orientale

benito rimini laurea

©Università del Piemonte Orientale

Una bellissima storia che dimostra come l’amore per la cultura e la voglia di imparare non abbiano età.

Fonti di riferimento: Università del Piemonte Orientale, Il Biellese

LEGGI anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook