L’azienda Mutti aumenta lo stipendio ai suoi dipendenti e dona 500.000 euro all’ospedale di Parma

In questa fase così difficile e delicata per il nostro Paese, sono diverse le aziende che hanno deciso di offrire il loro contributo per sostenere gli italiani. Tra queste anche il marchio Mutti che ha scelto di premiare i suoi dipendenti che stanno continuando ad andare a lavorare per garantire l’approvvigionamento alimentare oltre che  devolvere 500.000 euro all’ospedale di Parma, una delle numerosissime aziende ospedaliere impegnate in prima linea nell’emergenza coronavirus.

L’azienda, infatti, ha attivato una copertura assicurativa extra per tutti i suoi dipendenti e li ha voluti ringraziare non solo a parole, ma attraverso un gesto concreto.

“Nell’emergenza Covid-19 vogliamo ringraziare i nostri dipendenti per l’aiuto che stanno dando al Paese. Per questo abbiamo disposto una maggiorazione del 25% sulla loro retribuzione.”

ha annunciato il marchio Mutti attraverso sui suoi canali social.

Si tratta di un gesto davvero lodevole che gratifica tutti coloro che stanno continuando ad assicurare la produttività in un Paese letteralmente in ginocchio.

Ma l’impegno del celebre marchio italiano specializzato nelle conserve di pomodoro non si ferma qui.

“Abbiamo ritenuto fondamentale intervenire economicamente a supporto del territorio dove operiamo

– ha dichiarato l’amministratore delegato Francesco Mutti  –

per dare il nostro sostegno a una struttura d’eccellenza che si trova a lavorare, tutto il giorno, in condizioni d’emergenza, impegnandosi in prima linea per la salute dei pazienti. Oggi, oltre alla vicinanza spirituale e al rispetto delle regole, alle strutture servono fondi per sostenere il loro operato e il nostro Paese. Chi può, deve intervenire”.

Fonte: Facebook / Ansa

Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Gewiss

Joinon: le nuove colonnine di ricarica smart che si gestiscono via app

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook