Sventa il furto di una bici e aspetta 4 ore per restituirla al proprietario

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Immaginate di rientrare in stazione dopo una lunga giornata di lavoro, arrivare al parcheggio dove avete parcheggiato la vostra bicicletta al mattino e non ritrovarla più al suo posto.

Una brutta esperienza che tanti di noi hanno vissuto almeno una volta nella vita e che pochi giorni fa è toccata anche a Steve Farmer, impiegato inglese 39enne.

Steve, sconfortato e pieno di sensi di colpa per aver utilizzato un lucchetto di scarsa qualità, era ormai rassegnato a non rivedere mai più la sua bicicletta ma ha deciso comunque di fare un tentativo, chiedendo al personale della stazione se avessero informazioni sul furto.

In quel momento Steve viene avvicinato da Abdul El-Gayar, ferroviere di 31 anni, che gli dà una splendida notizia: ha la sua bici.

Diverse ore prima, infatti, Abdul aveva notato un uomo intento a rompere il lucchetto di una bicicletta parcheggiata in stazione ed è intervenuto per allontanare il ladro e sventare il furto.

Abdul ovviamente non sapeva di chi fosse la bici e non aveva idea di come restituirla al proprietario. Il ragazzo ha però pensato che generalmente gli impiegati rientrano dal lavoro nel tardo pomeriggio e così ha deciso di seguire il suo intuito e attendere le 18,00.

Dopo il turno è dunque rimasto in stazione ad aspettare per ben quattro ore, nella speranza di rintracciare il proprietario della bicicletta.

Un gesto non scontato, che ha consentito a Steve di rientrare in possesso della sua bici – importante mezzo di trasporto per raggiungere il lavoro – e che dà speranza a tutti noi.

“Il mondo ha bisogno di più Abdul, è un uomo leggendario”, ha commentato Steve raccontando l’episodio.

Fonte di riferimento: Steve Farmer/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook