Tutti dovrebbero vedere il servizio fotografico da sposa di questa sopravvissuta al cancro

navi-cancro

Vedendo il suo corpo che stava velocemente cambiando, ha deciso di guardarsi allo specchio e di lanciare un messaggio a tutte le donne che come lei stanno combattendo la battaglia contro il cancro: accettare la trasformazione e non arrendersi mai anche se la strada è in salita.

 Vashnavi Poovanedran conosciuta come Navi Indran Pillai è una ragazza malese di 28 anni che da tempo, lotta contro un carcinoma mammario che si è diffuso anche al fegato e alla spina dorsale.

"Ho il cancro. Sto combattendo, ma ho intenzione di vivere la mia vita al massimo", dice.

Da tempo, Navi si sottopone a chemioterapia e documenta tutto questo percorso sul proprio profilo Instagram, con l’obiettivo di dare speranza a chi si trova nella sua stessa condizione. Lei che è entrata in ospedale molto presto, sa cosa significa la sofferenza, quella fisica, ma soprattutto quella psicologica.

La prima volta che gli è stato diagnostica un tumore aveva solo 22 anni, si era appena laureata e sognava un presente e un futuro diverso.

"Pensi sempre che il cancro sia qualcosa che succede alle persone anziane, ma la malattia non discrimina", continua.

Dopo un periodo di forte depressione, Navi però ha deciso di non arrendersi e di condividere il suo dolore, ma anche la sua voglia di farcela sui social. Oggi ha oltre 13mila follower che dice di essere il suo toccasana nei giorni più bui.

Visualizza questo post su Instagram

Cancer treatments has given us alot of limitations, has robbed us from beauty and taken away our confidence. As a little girl, we have always dreamt of what our big day will be like and how we would look as a bride. But having cancer has stripped some of us from fulfilling these dreams. Alot of cancer survivors has postponed or even cancelled their big day. For me, as a cancer survivor, I dreamt the day I marry the love of my life. Dreamt, what it is like to look like a bride, to feel like a bride. Having gone through cancer treatments (chemotherapy, etc.), losing my hair was by far the hardest thing I ever had to go through. I felt that I was not beautiful enough to be loved and was not beautiful enough to look or ever feel like a bride. Hair, it is our 'crowning glory' and having that taken away from you is devastating. But we choose to accept what we have, appreciate what we are and welcome what is coming. So here it is, *Bold Indian Bride* ****************************************************** Bangles & Bridal Anklet : @desirec.my Silk Saree & Bridal Veil : @pattushastra Photography: @celesgrd Assisted by: @shi.vaa90 Make-up & Styling : @blushbeautybeyond Assisted by : @emmanuel_ravi98 Henna: @bdazzled_beauty #kissedbycancer #cancersucks #cancersurvivor #youngadultcancer #letsfcancer ** A huge thank you to the team. You guys made my dream come true. Not only I looked like a bride, I felt like a bride and it was all thanks to the wonderful team for bringing it to life. I am so grateful to have met such wonderful people. I am extremely blessed for the amount of love and support I have received. Scrolling through the pictures, tears rolled down because I got to have my dream come true and it is because you guys made it happen for me. I am extremely grateful. Thank you all so much. Lots of love, Navi

Un post condiviso da Navi Indran Pillai (@naviindranpillai) in data:

"Ho iniziato a supportare gli altri, ma onestamente il supporto che ho ricevuto dalle persone attraverso i social media è stato sorprendente. L'incoraggiamento da parte delle persone durante il mio percorso mi ha aiutato ad avere un atteggiamento positivo”, continua Navi.

"Ci sono giorni in cui sono davvero giù, ma con il sostegno degli altri, si diventa più forti”.

Navi ha scelto di non portare una parrucca e di demonizzare i cambiamenti del suo corpo, facendo dei book fotografici, tra i tanti ce n’è uno bellissimo, in cui lei indossa un vestito da sposa malese.

Il servizio fotografico nuziale si chiama "The Bold Indian Bride" e va oltre qualsiasi schema e lancia un forte messaggio: la vita ci mette davanti a enormi ostacoli, le cose spesso non possiamo controllarle, ma possiamo reagire abbracciando le trasformazioni e combattendo la malattia.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

arona tgi

SEAT

Nuova SEAT Arona TGI a metano: prezzi, modelli e caratteristiche

trocathlon320

Trocathlon

Come vendere e acquistare attrezzatura sportiva usata per aiutare l'ambiente

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram