higgins-cover

Sui social circola la voce che sarebbe il presidente che tutti vorrebbero avere. Parliamo di Michael D. Higgins, rappresentante dello stato irlandese. Sempre sorridente e disponibile, anche nelle visite ufficiali porta con sé i suoi due cani Bród e Shadow.

Il presidente irlandese è una figura che ha poteri limitati, è sicuramente il guardiano della costituzione e rappresentante dello stato negli affari mondiali, ma il suo ruolo è soprattutto cerimoniale.

Michael D. Higgins è molto apprezzato perché nell’aspetto fisico sembra un nonnino gentile, sempre sorridente e affabile. Per questo irlandesi e non, spesso condividono le sue foto sui social. E lui pur essendo un presidente si comporta come un comune cittadino, passeggia con i suoi cani, fa la fila al bancomat, partecipa addirittura al funerale di un uomo della guardia costiera e ne abbraccia il figlio.

Politico ma anche poeta, Higgins è presidente dal 2011, ha quattro figli e a la moglie è un'attrice. Il suo animo gentile forse è il risultato di una carriera di successo come sceneggiatore, oltre che come scrittore di non-fiction. Ha scritto su diverse riviste politiche e filosofiche soprattutto riguardo temi ideologici, di sociologia della letteratura, del clientelismo in politica, del regionalismo e dei media. 

Ma è soprattutto un amante della natura e degli animali, i suoi amici a quattro zampe sono dei compagni fedeli che non lascia mai a casa da soli. 

Guardate queste immagini, qualcuno dice che non c’è un solo motivo per non amare Higgins:

Con i suoi cani durante i momenti ufficiali:

higgins presidente irlanda
 
higgins presidente irlanda2
 
higgins presidente irlanda4

L'abbraccio con un bambino a cui è appena morto il padre:

higgins presidente irlanda3

Così amato da essere un simpatico souvenir:

higgins presidente irlanda5

Nel frattempo anche l'Irlanda diventa più green

L’Irlanda diventa sempre più verde e si candida ad essere il primo paese al mondo a rinunciare completamente agli investimenti in combustibili fossili. Il 12 luglio, infatti, il parlamento ha approvato un disegno di legge che chiede al paese di svendere tutti i suoi investimenti nelle compagnie del carbone, del gas, del petrolio appena possibile, ciò potrebbe significare entro i prossimi cinque anni. 

"Il movimento sta evidenziando la necessità di smettere di investire nell'espansione di un'industria globale che non va incentivata se si vogliono evitare cambiamenti climatici catastrofici. L'Irlanda sta mandando un chiaro messaggio: bisogna agire al di là dei profitti economici”, ha dichiarato Thomas Pringle, promotore del disegno di legge.

 

 Leggi anche:

Dominella Trunfio

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram