ore-straordinario-leucemia

Una gara di solidarietà per permettere al collega di poter stare accanto al figlio malato di leucemia. È quello che è successo in Germania qualche tempo fa, ma che è stato reso noto soltanto adesso: Andreas Graff ha avuto in dono un anno di lavoro.

 

Una storia dal retrogusto amaro è quello che arriva dall’azienda tedesca di living design dove oltre 700 colleghi hanno deciso di regalare al collega Andreas Graff quasi 3.300 ore di straordinario raccolte tra chi ha risposto a una sorta di colletta lavorativa possibile grazie ai sindacati interni e le agevolazioni del responsabile aziendale.

Graff, in questo modo, è riuscito a stare vicino al figlio Julius che ha appena 3 anni. Nel gennaio 2017 al bambino era stata diagnosticata la leucemia e il papà trentaseienne single, per poterlo accompagnare in ospedale e dargli supporto, aveva già preso tutte le ferie e anche il congedo retribuito.

Il problema era che il piccolo Julius doveva rimanere altro tempo ricoverato e tra le altre cose, il timore del padre era anche quello di perdere il lavoro. In soccorso è arrivata l’idea della dirigente Pia Meier e poi il contributo dei colleghi della Seidel e della sua controllata Carus a Fronhausen.

ore straordinario leucemia1

È stata lanciata una sorta di raccolta di ore di straordinarie e ognuno ha donato:

"Senza questo grande sostegno, sarei disoccupato", ha raccontato Andreas Graff al quotidiano locale, Oberhessische Presse.

Inondato dalla generosità, perfino quella di tanti che neanche conosceva, Graff si è potuto assentare da lavoro e stare vicino al suo bimbo che adesso continua il trattamento a casa.

Altre storie di generosità:

Graff ha reso pubblica la storia soltanto adesso che Julius sta meglio e che lui è potuto rientrare a lavoro, un piccolo gesto per ringraziare quanti l’hanno aiutato in momento molto difficile della sua vita.

Dominella Trunfio

Foto Tobias Kunz

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram