squad_rebel

Trasformare la calabrese Lamezia Terme in una città green piantando 10mila piante e alberi e restituendo ai cittadini il senso di appartenenza alla comunità e alla natura. E’ questa la mission di Squad/Rebel, un movimento nato dal basso che vuole migliorare la qualità della vita del territorio.

Si scrive Squad Rebel, si traduce in una squadra ribelle che vuole riappropriarsi in maniera positiva della città, spazzando via il degrado urbano a colpi di arte, cultura e natura. Mente del movimento è Antonio Saladino, 32 anni, un passato in una struttura carceraria, un presente fatto di nuove prospettive e di voglia di cambiamento.

Dalla pulizia delle strade fino al guerrilla gardening, passando per la street art, il teatro, la lettura e la riscoperta degli antichi mestieri: Squad Rebel nasce nel 2014 come laboratorio di idee che mira al benessere sociale e dopo un periodo di stop, nuove idee ripartono proprio dalle struttura carceraria. 

Il team composto da artisti, grafici, writers, esperti di botanica e di tanto altro, è unito dalla determinazione e dall’intraprendenza e parte dal presupposto che ‘il cambiamento può partire da qualsiasi persona’.

squad rebel
 
squad rebel2

In pratica, spazi spogli e disadorni diventano angoli verdi intesi anche come bosco verticale, ci sono piazze, vie ma anche abitazioni, condomini, balconi, terrazzi, scuole, uffici e strutture pubbliche. 

#Adottaunapianta

L’ultima sfida, in ordine di tempo, lanciata da Squad Rebel è #Adottaunapianta che ha come obiettivo quello di inserire 10mila tra piante e alberi da frutto o da ornamento all'interno della città, in un evento già iniziato e che si concluderà il 21 Novembre 2017, giornata nazionale degli alberi.

Come partecipare? E’ molto semplice, basta acquistare dalla cooperativa sociale Medina o da qualsiasi punto floreale del territorio, una pianta da inserire sui balconi o all'interno delle abitazioni al fine di decorare intere vie e quartieri della città. 

squad rebel1

“Abbiamo creato delle promozioni al fine di aumentare la possibilità d'acquisto e sopratutto di raggiungere la quota di 10mila, inoltre per chi si trova all'estero e vuole contribuire ad adottare una pianta sarà nostra cura provvedere alla cura dell’albero”, spiega a greenMe.it, Antonio Saladino. 

squad rebel4
Antonio Saladino

Sono tantissimi i vantaggi, che il founder sintetizza così:

“Ci sono sicuramente dei risvolti sociali che si basano sul progresso civile e sulla sensibilizzazione alle buone prassi e dei risvolti positivi per Lamezia Terme: una città più verde è anche un luogo di maggiore attrazione turistica, migliora la qualità dell’aria e quindi della vita, diminuendo le sostanze inquinanti e le polveri sottili. Senza dimenticare che invoglia i giovani e che tutto ciò che ruota intorno al progetto crea nuove opportunità lavorative”, continua Saladino.

Ognuno può contribuire a rendere la città più bella:

Per continuare la loro mission la Squad Rebel sta lanciando un crowdfunding sulla piattaforma Eppela, per maggiori informazioni clicca qui.

Dominella Trunfio

Foto:Squad Rebel/Facebook

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram