protesta_contro_trump

Costruiamo ponti non muri. Milioni di donne in tutto il mondo manifestano dopo il giuramento di Donald Trump che ha ufficializzato la sua entrata alla Casa bianca americana.

Una protesta che si aggiunge a quella delle cinquanta donne  che sul ponte pedonale che collega El Paso con Juàrez hanno intrecciato i loro capelli come simbolo di unione e di rispetto delle differenze culturali e sociali.

Una manifestazione organizzata da Boundless Across Borders, per lanciare un messaggio a Trump: è necessario costruire ponti e non muri. Un monito sorto dopo l’annuncio fatto dal neopresidente dove spiegava che gli Stati Uniti chiuderanno per sempre le frontiere, con una svolta protezionista.

LEGGI anche: INCUBO TRUMP: DAL MURO CON IL MESSICO AGLI OLEODOTTI SULLE TERRE DEI NATIVI

Con le mani e i capelli all’unisono, le donne si battono per i diritti di tutti, una protesta simbolica e pacifica, spiegata da una partecipante.

protesta contro trump6
Foto: Reuters/Jose Luis Gonzalez
protesta contro trump2

Foto: Sasha von Oldershausen

"Sono un’ americana bianca e ho intrecciato i miei capelli con una donna latinoamericana. Ognuno di noi è diverso rispetto agli altri, ma la cosa che ci accomuna è la solidarietà”, dice Leah.

protesta contro trump1

Foto: Sasha von Oldershausen

protesta contro trump

Foto: Sasha von Oldershausen

Secondo le manifestanti, Trump “cerca di dividere Stati Uniti e Messico attraverso la costruzione di un muro di confine che già esiste tra El Paso e Juárez”.

“Il cambiamento può avvenire anche attraverso dei piccoli gesti come questo”, dice Marisol Diaz.

protesta contro trump4
Foto: Reuters/Jose Luis Gonzalez
 

"Eravamo insieme sul ponte in un’atmosfera di unità. C’era la gioia dello stare assieme. Abbiamo scelto di intrecciare i nostri capelli, simbolo femminile e di una forza collettiva”, spiega Xochitl R. Nicholson, co-organizzatrice del Boundless Across Borders.

protesta contro trump5
Foto: Sasha von Oldershausen

“Siamo rimaste in piedi per unire due mondi che non possono essere separati perché siamo una cosa sola”, chiosano le donne.

Dominella Trunfio

Foto: Reuters/Jose Luis Gonzalez

porta calcio decathlon 2018

Decathlon

Una porta da calcio per giocare in giardino tutto l'anno

cosmetici pelle lavera

Lavera

Come difendere la pelle dall'inquinamento quotidiano

banner guida pulizie

La guida alle pulizie eco

Tante informazioni, zero euro! Scaricala subito

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
seguici su instagram
guida pulizie
corsi greenme
whatsapp gratis