bambino rifiuti

Nel 2012 dopo aver visitato il centro di riciclaggio locale di Orange County, in California, Ryan decise che il riciclo sarebbe diventato il suo futuro. Aveva solo 3 anni. Ora ne ha 7 e sta già realizzando il suo sogno.

Nel sito web Ryan’s Recycling Company troviamo tutta la sua storia straordinaria che ci ricorda quanto i bambini possano essere sensibili al tema dei rifiuti e della protezione dell’ambiente. I suoi genitori hanno creduto in lui e l’hanno aiutato a realizzare questo grande desiderio

Il bambino ha iniziato a chiedere a parenti, amici e vicini di casa di tenere da parte per lui i rifiuti di plastica. Ora l’impresa del piccolo Ryan attira clientela da tutta la regione di Orange County. La passione di Ryan per il riciclo è a dir poco straordinaria.

Leggi anche: PLASTICA: 10 SEMPLICI SUGGERIMENTI PER RIDURRE I RIFIUTI NELLA VITA QUOTIDIANA

Ryan trascorre una parte delle sue giornate a selezionare le bottiglie e le lattine ricevute dalla sua clientela e a prepararle per avviarle al centro di riciclo.

Leggi anche: RACCOLTA DIFFERENZIATA: I 10 ERRORI PIÙ COMUNI

Grazie a questa attività Ryan sta già mettendo da parte il denaro necessario per quando frequenterà l’università e i proventi della vendita delle t-shirt della sua impresa vanno a supportare attività di volontariato.

Le t-shirt di Ryan sono in vendita online per supportare la buona causa del riciclo dei rifiuti.

Leggi anche: LE SCONCERTANTI IMMAGINI DEI RIFIUTI IN PLASTICA NEL MARE

bambino rifiuti 1
 
bambino rifiuti 2
bambino rifiuti 3
 
bambino rifiuti 4
bambino rifiuti 5

bambino rifiuti 6

Il piccolo Ryan nella sua attività si occupa di raccogliere bottiglie di plastica, bottiglie di vetro e lattine di alluminio.

Insieme a suo padre ogni due settimane circa trasporta i rifiuti presso il centro di raccolta locale dove vengono suddivisi e pesati. In questo modo Ryan contribuisce al corretto svolgimento della raccolta differenziata e al riciclo dei rifiuti nella propria città.

Si tratta di un esempio da imitare a dir poco straordinario: quando la raccolta e il riciclo dei rifiuti non funzionano a dovere i cittadini e persino i bambini dovrebbero entrare in gioco per contribuire al cambiamento.

Marta Albè

Fonte foto: Ryan’s Recyclio ng Company

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram