terremoto ospitalita solidarieta

Il terremoto nel Centro Italia con epicentro ad Accumuli e con scosse avvertite da Rimini a Napoli sta mettendo in ginocchio le popolazioni delle regioni coinvolte. Sono incessanti le operazioni per portare in salvo i cittadini che si trovano sotto le macerie, in particolare ad Accumuli, Arquata del Tronto e  Amatrice, che risultano le zone più colpite.

La Protezione Civile e i soccorsi stanno intervenendo sui luoghi del terremoto per aiutare il più possibile chi si trova in pericolo. Ora è necessario che le persone che improvvisamente si sono trovate senza casa o le cui abitazioni sono inaccessibili per motivi di sicurezza trovino un posto tranquillo e adeguato dove trascorrere la notte e i prossimi giorni.

Per questo motivo tra telegiornali, web e social network si stanno diffondendo delle indicazioni sulle strutture che offrono ospitalità alle popolazioni colpite dal terremoto della scorsa notte. Servono anche interventi per mettere a loro disposizione cibo, vestiti, medicinali e beni di prima necessità.  

Leggi anche: #TERREMOTO 6.0 CENTRO ITALIA, AMATRICE RASA AL SUOLO. SERVE SANGUE (COME DONARE)

Hotel Gelso di Rimini

L'Hotel Gelso di Rimini attraverso il suo gestore Gianfranco, mette a disposizione la propria struttura per ospitare fino a 40 persone tra coloro che sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni. "Condividete questo post in modo da poter raggiungere le persone interessate". Indirizzo: Via Alfonso Pinzon, 296, 47814 Bellaria-Igea Marina RN, Italia. Telefono: +39 0541 331152.

Queste informazioni stanno circolando su Facebook e Twitter, possiamo contribuire a diffonderle.

Conventello House

Conventello House, nella zona di Ravenna, apre le porte a chi ha bisogno di un rifugio mettendo a disposizione un campeggio con servizi e delle tende. Il passaparola si sta diffondendo su Twitter e su Facebook grazie a Cristina Camorani.

Hotel Mario di Cesenatico

L'Hotel Mario di Cesenatico mette a disposizione la struttura alberghiera per ospitare le persone che sono state costrette a lasciare le proprie abitazioni a causa del sisma del centro Italia. Indirizzo: Via F. Brunelleschi 3,47042 Cesenatico FC. Telefono: 0547 87423.

Centro Servizi Anziani – L’Aquila

Il Centro Servizi Anziani del Comune dell'Aquila mette a disposizione 30 posti letto destinati alle persone anziane che fino a poco fa erano ospitate in strutture analoghe che ora sono state evacuate a cause del terremoto.

"Ho notizia di strutture in cui erano ospitati anziani che sono state evacuate. Avendo ricevuto, come Csa, la generosa ospitalità di una struttura assistenziale a Sora, all'indomani del sisma del 6 aprile 2009, abbiamo ritenuto giusto assumere questa decisione, quale concreto segnale di solidarietà”ha dichiarato il presidente del Centro Servizi Anziani dell’Aquila.

Croce Rossa Italiana

I Centri di Emergenza della Croce Rossa Italiana sono attivi nelle zone colpite dal terremoto per aiutare la popolazione che ha bisogno di soccorso. Su Twittter la CRI ha pubblicato le indicazioni su cosa fare in caso di ulteriori scosse.

Federazione Italiana Cuochi

La Federazione Italiana Cuochi ha mobilitato il suo Dipartimento di Solidarietà ed Emergenze (DSE), che già intervenne con grande efficienza durante i sismi che colpirono negli anni scorsi l’Abruzzo e l’Emilia Romagna. Questa mattina è stato tempestivamente attrezzato il furgone logistico con le attrezzature e il furgone frigo con gli alimenti freschi che si metterà in moto appena verrà emesso il decreto del Presidente della Repubblica che garantisce il sostegno economico per l’acquisto delle derrate e i regolari permessi per operare nei luoghi colpiti dal sisma. Il lavoro dei cuochi sarà volontario e coordinato dai responsabili regionali. I cuochi che si trovano nell’area colpita dalla scia sismica possono contattare la FIC al numero 3408288154, mentre i coordinatori regionali DSE possono utilizzare il numero 3496477481.

Conoscete altre strutture pronte ad offrire ospitalità alle persone colpite dal terremoto?

Se conoscete altre strutture che offrono ospitalità e solidarietà alle persone colpite dal terremoto segnalatele nei commenti e fate girare. Come pure se avete voi stessi la possibilità di farlo, contattate i centri di protezione civile più vicini a voi ai numeri del  contact center della Protezione Civile 800 840 840 e della sala operativa della Protezione Civile Lazio 803 555

Marta Albè

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram