food festival new york

Distribuire cibo gratis per lottare contro gli sprechi alimentari. A New York lo scorso 10 maggio il Free Food Festival ha avuto un successo straordinario. L’organizzazione Feedback - Feeding the 5000 NYC ha dato vita all’evento presso lo Union Square Park di Manhattan.

Migliaia di persone hanno potuto consumare un pasto gratis preparato con prodotti di alta qualità che altrimenti sarebbero finiti nei rifiuti come sprechi alimentari. Altri 5000 pasti sono stati trasportati alle mense della città per aiutare i bisognosi.

La distribuzione di pasti gratis è stata accompagnata da numerosi interventi dedicati al tema degli sprechi alimentari, in un programma molto fitto che ha coperto tutta la giornata con l’intento di sensibilizzare ad un tema molto sentito: ridurre gli sprechi alimentari e ridistribuire il cibo in modo che anche chi non può permettersi di fare la spesa possa avere a disposizione qualcosa da mangiare.

Gli ingredienti utilizzati per la preparazione dei pasti corrispondevano al surplus della grande distribuzione, con particolare riferimento alla frutta e alla verdura. Sono stati offerti anche dei biscotti preparati con la farina di mandorle come prodotto di scarto della produzione di olio di mandorle. Un gruppo di chef ha organizzato degli show-cooking utilizzando prodotti ancora freschi e commestibili che rischiavano però di essere gettati via nei supermercati.

Altri festival di questo tipo stanno prendendo piede in tutto il mondo e si sono già svolti, ad esempio, a Parigi e ad Amsterdam. Si tratta di iniziative che ci ricordano di non sprecare mai il cibo, nemmeno nelle nostre case.

Spesso le parti delle verdure che consideriamo di scarto possono essere riutilizzate, ad esempio per preparare zuppe e salse o per il dado fatto in casa o semplicemente come ingrediente da aggiungere alle insalate.

food festival 1
 
food festival 2
 
food festival 3
 
food festival 4
 
food festival 5
 
food festival 6
food festival 8

Sono tanti gli interventi che la società può mettere in atto per ridurre gli sprechi alimentari e la distribuzione di pasti gratis è tra le iniziative che ci piacciono di più insieme alla nascita dei frigoriferi solidali che in Spagna, Argentina, India e Brasile stanno favorendo l’accesso al cibo delle persone in difficoltà.

La speranza è che in Italia ora diventi sempre più semplice per aziende, supermercati, mense e ristoranti raccogliere gli scarti alimentari e i pasti avanzati in modo che possano essere donati in beneficenza.

Marta Albè

Fonte foto: Feedback

Leggi anche:

 
 

forest bathing sm

Trentino

I migliori itinerari da fare a piedi o in bici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram