Tornano a casa e trovano una volpe nella lavatrice. La convincono ad uscire con un piatto di pasta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Londra una coppia tornata a casa dalla spesa ha trovato una volpe nella lavatrice. Per convincerla ad uscire è servito un piatto di pasta

Come conservare al meglio le fragole

Una sorpresa davvero inaspettata è quella che ha accolto una coppia britannica che, tornata a casa, ha trovato un’ospite in lavanderia. Si trattava di una volpe che si era comodamente accovacciata nella lavatrice.

Quando Nathasha e Adam, residenti a Streatham, un quartiere di Londra, sono rientrati a casa portando con loro la spesa appena fatta, si sono trovati di fronte ad un ospite inatteso. Come potete vedere dalla foto che la donna ha poi condiviso su Twitter, una volpe è entrata nella lavatrice.

Probabilmente, l’animale ha approfittato della porta rimasta aperta mentre i due portavano la spesa dentro casa, per sgattaiolare dentro rifugiandosi poi nell’elettrodomestico. 

Fatto sta che la coppia si è trovata di fronte ad un insolito problemino da risolvere. Come far tornare libera la volpe?

Come ha raccontato Natasha alla stampa locale, inizialmente non sapevano cosa fare, poi hanno provato a contattare, ma senza successo dato che era tarda sera, l’associazione Fox Project. Infine hanno avuto l’idea risolutiva: prenderla “per la gola”.

Non avevano molte cose pronte in frigo, solo un rimasuglio di pasta della loro bambina di 15 mesi ma tanto è bastato. Dopo averla messa in un contenitore, l’hanno posizionata in giardino e hanno aspettato.

Lo stratagemma ha funzionato: la volpe sentendo l’odore, in un momento di tranquillità, è uscita dalla lavatrice e si è diretta verso la pasta annusandola ma non mangiando nulla. Probabilmente non era di suo gradimento!

Fonte: Natasha Prayag Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook