Vittoria! Il pesce tequila ritorna a nuotare in Messico, era stato dichiarato estinto 20 anni fa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo pesce si era estinto nel 2003, ma adesso la specie è tornata a popolare i fiumi in Messico grazie al successo di progetti mirati di riproduzione

Quella dello Zoogoneticus tequila – pesce tequila, il cui nome deriva dall’omonimo vulcano messicano Volcán de Tequila in cui l’animale è stato avvistato per la prima volta, è una rara storia a lieto fine che ha stupito tutti proprio perché purtroppo non avviene di frequente nell’ambito scientifico. Questa minuscola specie che non supera i 70mm di lunghezza era stata dichiarata estinta nel lontano 2003 per via dell’inquinamento dei fiumi messicani e della pesca intensiva e nonostante un programma di conservazione della specie inaugurato nel 1998, gli unici esemplari ancora esistenti erano al tempo quelli in alcuni acquari del mondo.

La veloce estinzione del pesce tequila aveva però spinto un ricercatore, Omar Domínguez, a presentare nel 2012 un progetto di riproduzione dello Zoogoneticus tequila in cattività che coinvolgeva alcuni enti tra cui il Chester Zoo che possedeva alcuni pesci tequila. L’allora studente della Michoacana University – dove attualmente Domínguez è ricercatore – aveva costruito un laghetto artificiale nel giardino dell’università che riproponesse quanto più possibile l’habitat del pesce compresi specie predatorie e parassiti.

Qui aveva allevato 40 esemplari maschi e 40 femmine di pesce tequila che dovevano far fronte alle insidie del loro ambiente naturale ricreate nel laghetto per poter sopravvivere e così è stato. In quattro anni da 80 i pesci tequila sono passati a 10.000 e Domínguez ne ha liberati 1500 nel fiume Teuchitlán gradualmente nel corso di più primavere.

Si tratta di un progetto che costituisce ormai un precedente importante per la futura conservazione delle numerose specie ittiche del paese minacciate o addirittura estinte in natura”

ha detto Omar Domínguez commentando con fierezza il suo progetto che in 15 ani ha riportato in vita una specie considerata estinta. 

Ad oggi la IUCN grazie proprio a questo progetto, ha aggiornato la situazione del pesce Tequila da Estinto a in pericolo.

La dimostrazione che possiamo invertire la rotta e che gli animali possono riadattarsi allo stato selvatico se reintrodotti al momento giusto e negli ambienti giusti.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo inoltre:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook