Un gruppo di beluga ha adottato un narvalo solitario, potrebbe nascere un “narluga”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli esperti credono che dalla loro unione possa nascere un cetaceo ibrido, queste creature nuotano assieme da anni

Nel 2016 un cucciolo di narvalo, probabilmente orfano, era stato adottato da un gruppo di beluga e da allora era stato tenuto sotto osservazione dai ricercatori del GREMM, il Group for Research and Education on Marine Mammals, nell’estuario del St. Lawrence in Canada. (Leggi anche: Questo narvalo rimasto ‘orfano’ è stato adottato dai beluga (VIDEO)

Il gruppo ampliato era stato avvistato continuamente nuotare assieme in uno scenario spettacolare, come se avesse accolto perfettamente l’ultimo arrivato nonostante fosse un narvalo e non un beluga.

L’incontro molto particolare, dal quale sembrerebbe esser nato un solido legame, potrebbe dar vita ad una specie ibrida poiché, secondo gli esperti, il narvalo avrebbe raggiunto ora la maturità sessuale. I ricercatori stimano che il narvalo abbia ora sui 12 anni. Questo sarebbe un evento molto unico nonostante i narvali siano soliti familiarizzare con i beluga. Entrambi i cetacei presentano molti tratti in comune come comportamenti sociale, ma non di certo il lunghissimo dente simile ad una vite che contraddistingue il narvalo e che gli è valso il titolo di “unicorno marino dell’Artico”.

Probabilmente nei prossimi anni inizieremo a cercare non solo quell’unico narvalo perduto, ma forse anche i suoi discendenti”

ha affermato Robert Michaud, direttore scientifico del GREMM che per oltre 35 anni ha studiato le balene e conferma che non è la prima volta in cui potrebbe nascere un ibrido perché l’unione tra narvali e beluga è già avvenuta nel corso della storia, come prova anche uno studio danese, ma che comunque è un avvenimento molto raro.

Che possa verificarsi anche questa volta non è certo, ma le probabilità di avere un “narluga” sono tuttavia discrete. Per far sì che ciò bisogna osservare i comportamenti del narvalo. Spetta a questo cetaceo solitario imporsi sugli altri maschi affinché possa esser considerato al loro pari e accoppiarsi con le femmine di beluga.

Fonte: CBC Radio

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook