L’ultimo pappagallo Ara selvatico di Rio de Janeiro si sente solo, entra nello zoo per vedere i suoi simili

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si chiama Giulietta l'ultimo pappagallo Ara rimasto in libertà a Rio de Janeiro e che, sentendosi solo, va a trovare i suoi simili allo zoo

Se fino a qualche decennio fa a Rio de Janeiro era molto comune avvistare variopinti pappagalli in volo tra gli alberi della città, oggi purtroppo la situazione è ben diversa. Ormai i pochi esemplari rimasti di Ara Ararauna, specie nota anche come Ara gialla e blu, si trovano rinchiusi nel BioParque do Rio, nel distretto di São Cristóvão. E, quanto pare, da quasi due decenni l’unico pappagallo selvatico rimasto in libertà fa visita quasi ogni mattina ai suoi simili che vivono in cattività, appollaiandosi sul recinto per cercare di interagire con gli altri pappagalli. Secondo qualcuno sarebbe in cerca dell’amore, motivo per cui i guardiani dello zoo hanno ribattezzato l’esemplare Giulietta, ma è più probabile che l’animale si senta semplicemente (e terribilmente) solo.

In realtà, nonostante il nome femminile, non è chiaro se il pappagallo in questione sia maschio o femmina dato che per verificarlo bisognerebbe sottoporre l’animale a dei test genetici di piume o ad esami al sangue. 

Il triste destino di Giulietta e degli altri pappagalli Ara Ararauna

Secondo quanto riportato da Neiva Guedes, presidente dell’associazione ambientalista Hyacinth Macaw Institute, Giulietta avrebbe dovuto trovare un compagno di vita diversi anni fa, ma purtroppo non si è mai accoppiata.

Sono uccelli sociali, e questo significa che non amano vivere da soli, sia in natura che in cattività. Hanno bisogno di compagnia – spiega Guedes – Molto probabilmente si sente sola, e per questo motivo va nel recinto per comunicare e interagire”.

Fatta eccezione per Giulietta, l’ultimo avvistamento ufficiale di un Ara blu e giallo che volava libero a Rio de Janeiro risale a 1818. Fino al 2000 la città era popolata dagli Ara di Spix, bellissimi pappagallini blu divenuti celebri grazie al film d’animazione “Rio”, uscito nel 2011. Purtroppo, però, anche questa specie si è estinta qualche anno fa.

Gli Ara Ararauna sono dotati di un’intelligenza spiccata e possono vivere fino a 35 anni. Ed è davvero triste pensare che Giulietta trascorrerà tutto questo tempo in solitudine, senza un compagno per tutta la vita, mentre gli altri pappagalli moriranno in una gabbia…

Fonte: AP/Instagram

Leggi tutti i nostri articoli sui pappagalli:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook