Carolina, la tartaruga cieca torna finalmente libera in mare dopo 3 anni e mezzo di riabilitazione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Carolina, una giovane tartaruga cieca trovata in difficoltà a Cattolica più di 3 anni fa è ora pronta a tornare libera in mare

La ricetta del porridge senza cottura

Carolina è una tartaruga non vedente che, dopo tre anni mezzo di ricovero e riabilitazione, finalmente tornerà libera in mare domani, domenica 5 settembre!

Nel marzo 2018 nelle acque di Cattolica è stata trovata una tartaruga della specie Caretta caretta, pesava meno di un chilo e mezzo (ora ne pesa 9!) ed era in evidente difficoltà dato che non poteva vedere. Da allora, grazie alle amorevoli cure dei veterinari e di tutto lo staff della Fondazione Cetacea, Carolina (questo il nome dato alla tartaruga) ne ha fatta davvero molta di strada.

Sono passati 3 anni e mezzo da quel giorno e, grazie al ricovero e alla riabilitazione, la tartaruga è ora pronta a tornare in mare aperto. 

Per Carolina è stato creato un vero progetto ad hoc che l’ha fatta sperimentare nella sua vasca diversi ambienti così da stimolarla ad orientarsi, cacciare e trovare cibo in autonomia anche senza poter vedere.

Grazie a questo poi, già dai primi di agosto la giovane tartaruga è stata inserita nell’apposita caletta dedicata alla riabilitazione delle tartarughe, una zona recintata in mare presso la Baia Flaminia a Pesaro.

Naturalmente la tartaruga è stata monitorata così da valutare il suo comportamento in un habitat naturale protetto per capire se davvero era pronta al grande passo di tornare libera. Il monitoraggio, che è durato oltre un mese h24, ha dato esito positivo e domani mattina Carolina sarà portata al largo e tornerà finalmente libera in mare aperto.   

Buon ritorno a casa Carolina!

Seguici su Telegram |Instagram |Facebook|TikTok|Youtube

Fonte: Fondazione Cetacea 

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook