Il supermercato che ha messo in vendita carne di squalo in via di estinzione

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha destato molto scalpore e numerose polemiche il fatto che, pochi giorni fa, nel banco pescheria di un supermercato in Francia è comparso in vendita dello squalo a fette!

Ha destato molto scalpore e numerose polemiche il fatto che, pochi giorni fa, nel banco pescheria di un supermercato in Francia è comparso in vendita dello squalo a fette!

Questa storia arriva dall’Intermarché Argelès-sur-mer, nei Pirenei orientali, dove era in vendita dello squalo, animale che nessuno si aspettava di trovare nel mercato ittico del supermercato. E invece era lì, già affettato ma con affianco la sua testa, chiaramente in evidenza per dimostrare l’autenticità di quanto venduto, una vera rarità!

Peccato però che lo squalo è una specie marina minacciata e protetta, ed è vietata la pesca volontaria. Ciò significa che può essere catturato solo inavvertitamente ma, il controsenso, è che la vendita della sua carne non è vietata di per sé.

Come ha commentato il presidente di Sea Shepherd (associazione per la protezione degli animali marini), Lamya Essemlali a France Bleu:

“È il lato perverso della legge sulla protezione, finiamo con le specie in via di estinzione nelle pescherie. È successo ad intermarché, ma è molto comune, in realtà, non è qualcosa di eccezionale. Questo è un vero problema per le specie in via di estinzione, non godono di una vera protezione”

 

Il fatto è stato subito segnalato alla Sea Shepherd e, grazie alla sua protesta, lo squalo, venduto in promozione a 12.50 al chilo, è stato prontamente rimosso dal banco. Intermarché ha infatti rinunciato a questa controversa vendita ma ha sostituito lo squalo con tonno rosso e pesce spada, altre due specie che si trovano in grande difficoltà.

 

Insomma dalla padella alla brace!

Leggi anche:

Francesca Biagioli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook