In Sardegna rarissimo esemplare di aquila, che non si vedeva da quarant’anni, ucciso da un cacciatore di frodo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In Sardegna un rarissimo esemplare di aquila è stato ucciso a fucilate da un cacciatore di frodo, e pensare che è a rischio estinzione.

La ricetta del porridge senza cottura

Un cacciatore di frodo ha ucciso a fucilate un rarissimo esemplare di aquila a rischio di estinzione, l’aquila del Bonelli che nei cieli sardi, come riporta la pagina facebook delle Guardie Ambientali, non si vedeva addirittura dagli anni ’80.

Scomparsa a causa di bocconi avvelenati, uccisioni e il disturbo dei siti di nidificazione, questo rapace è stato reintrodotto in Sardegna da un paio di anni grazie a un progetto avviato dal parco di Tepilora e altri enti.

E adesso tutti non vedevano l’ora di assistere alla prima nidificazione, peccato che qualcuno abbia avuto la brillante idea di ucciderla, vanificando così tutti gli sforzi dei volontari e degli studiosi che si sono impegnati per riportarla in loco.

Le Guardie Ambientali Sardegna, sulla pagina facebook, hanno commentato l’uccisione con parole forti, rammaricate da tanta “idiozia”:

“L’ idiozia di sparare una fucilata contro una specie a rischio di estinzione! L’ idiota ora magari si sente anche appagato dopo aver imbracciato il fucile e ucciso una rara aquila del Bonelli nelle campagne di Giba! Gesto deplorevole che merita solo indignazione e disprezzo!”

Anche la Lipu è intervenuta commentando l’uccisione sulla propria pagina Facebook e invitando tutti ad aderire a una raccolta firme contro il bracconaggio che, in Italia, continua a essere praticato in modo vergognoso. Basti pensare che ogni anno vengono uccisi illegalmente oltre 5 milioni di uccelli.

Ti potrebbe interessare anche:

Laura De Rosa

Photo Credit: Facebook

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook