Il Regno Unito vuole vietare per legge di rinchiudere gli elefanti negli zoo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il Governo britannico sta lavorando ad un importante disegno di legge che prevede anche il divieto di rinchiudere gli elefanti negli zoo

Gli elefanti non sono nati per vivere rinchiusi in uno zoo. E almeno il Regno Unito sembra averlo finalmente capito. Il Governo britannico sta lavorando, infatti, ad un importante disegno di legge sulla tutela dei diritti degli animali che dovrebbe essere approvata entro la fine dell’anno e tra i punti salienti rientrerebbe proprio il divieto di tenere gli elefanti all’interno degli zoo e dei parchi safari. La nuova legislazione vieterà l’importazione di animali esotici, tra cui appunto i pachidermi.

Da tempo gli animalisti chiedono maggiori tutele per questi animali intelligentissimi e sensibili, che in cattività soffrono terribilmente, sviluppando patologie come l’artrite paralizzante e anche malattie mentali. Secondo quanto riportato dall’RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) gli elefanti in cattività vivono in media soltanto 17 anni, mentre in natura possono arrivare anche a 50 anni. 

Ci sono molte specie che non appartengono agli zoo e tra questi rientrano gli elefanti – fa notare Mark Jones, responsabile di Born Free Foundation  – Dovrebbero essere gradualmente eliminati, le esigenze di questi animali sociali sono numerose e complesse e non possono essere soddisfatte in cattività.

Nel Regno Unito al momento vivono circa 50 elefanti in 11 zoo sparsi in tutto il Paese. E, se il disegno di legge verrà approvato, potrebbero essere gli ultimi pachidermi importati in Gran Bretagna. Già nel 2020 il governo britannico aveva bandito gli elefanti ed altri animali selvatici nei circhi itineranti, offrendoci una grande lezione di civiltà. Noi ci auguriamo che tanti altri Stati, Italia inclusa, seguano al più presto l’esempio del Regno Unito!

Leggi anche: 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook