L’uomo che ha creato il primo e unico rifugio per animali a Gaza: accoglie e cura cani e gatti che nessuno vuole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

A Gaza un uomo eccezionale ha fondato un rifugio per cani e gatti randagi che salva dalle strade della città. Si tratta dell'unica struttura presente a Gaza che si dedica agli animali abbandonati che, essendo in molti casi paralizzati o gravemente malati, necessitano di tante cure

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

A Gaza vi è un uomo che ha deciso di prendersi cura dei centinaia di animali randagi che popolano le strade della città e di cui nessuno si era mai occupato tant’è che, prima del suo rifugio, a Gaza non vi era alcun centro o alcun canile/gattile adibito al recupero e alla cura degli animali abbandonati.

Il suo nome è Saeed al-Err e nella città di Gaza ha fondato il Sulala Animal Rescue, una associazione no-profit che, con i propri sforzi ed il supporto delle donazioni, si prende cura degli animali abbandonati nel Paese e li ospita nel suo rifugio, provvedendo a tutto. Molti di cani salvati erano terribilmente denutriti, altri paralizzati, ma a Saeed questo non importa poiché il suo obiettivo è prendersi cura di ciascun essere vivente che abbia bisogno di aiuto, offrendogli una seconda possibilità.

Nel suo rifugio vi sono attualmente oltre 350 code scodinzolati e, in un’area apposita, circa 40 gatti. Ma non è tutto perché oltre a occuparsi degli ospiti della struttura, Saeed al-Err ed i volontari che lo affiancano sfamano ogni giorno tanti altri randagi in tutta Gaza, rivolgendosi a negozi, ristoranti e matrimoni e chiedendo loro avanzi di cibo per poter nutrire gli animali.

Il team è anche molto attivo nelle scuole, dove organizza incontri didattici per insegnare ai bambini a rispettare e amare gli animali. Grazie alle attività esterne e alle condivisioni sui social, molti degli animali del Sulala Animal Rescue hanno trovato una famiglia e ora vivono felici tra le braccia dei loro proprietari. Anche nell’iter di adozione Saeed è molto scrupoloso, rimanendo sempre in contatto con i suoi adottanti per essere sicuro che gli animali stiano bene nelle loro nuove case.

Molti dei cani che Saeed al-Err salva sono paralizzati e necessitano di carrelli deambulatori per potersi muovere più comodamente. Per tale motivo il rifugio recupera anche vecchi giocattoli per bambini o biciclette per poter creare da sé i carrellini di cui alcuni animali necessitano. E così ruote colorate si trasformano in nuove opportunità per correre e camminare.

Tutti il team si dedica completamente al benessere dei propri ospiti, nonostante le enormi difficoltà e le spese che lo sobbarcano. La struttura difatti è stata creata da zero con quello che si aveva a disposizione, ma a cosa importa se il fine è proteggere gli animali e offrire loro un pasto sicuro.

Questo comporta essere al fianco giorno e notte per accudire i casi più gravi e star loro vicino anche quando giunge l’ora di chiedere gli occhi per sempre.

Vedere un animale morire è la parte più difficile, ma bisogna essere presenti in quel momento per accompagnare l’animale serenamente nel suo viaggio, invece che lasciarlo da solo e spaventato”

ha spiegato Saeed al-Err. Sebbene non si possa mai essere pronti a quel momento e al dolore che si prova, la gioia di aver salvato tante vite spinge Saeed a portare avanti la sua missione.

Per aiutare Saeed ed il Sulala Animal Rescue a salvare ancora più animali, puoi dare una occhiata al loro sito QUI.

Fonte: Sulala Animal Rescue

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Ti consigliamo inoltre:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook