Al quartiere Trullo di Roma spuntano le caprette e tra gli abitanti scatta l’ironia: “Meglio dei tosaerba”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sorpresa a Roma! Tra i palazzi popolari del quartiere Trullo arrivano le caprette a brucare l'erba delle aree verdi condominiali

Al quartiere Trullo di Roma a prendersi cura degli spazi verdi ci pensa un gruppo di… caprette! Il divertente avvistamento risale a qualche giorno fa, quando i residenti delle palazzine popolari dell’Ater hanno notato alcune capre intente a brucare l’erba delle aiuole condominiali. Le foto dei simpatici ovini sono state poi divulgate sui social e sono finite su alcune testate locali:

Nell quartiere le caprette sono state accolte con grande entusiasmo e simpatia dai residenti e sui gruppi Facebook del quartiere si è scatenata l’ironia.

“Invasione di capre ai lotti” scrive un altro utente, mentre qualcun altro scrive “Tagliano l’erba meglio delle macchine”, facendo notare questi animali sono più efficaci dei tosaerba. “Assunte dall’Ater” ironizza un altro cittadino.

A scherzare sull’episodio, condividendo le foto su Twitter, anche Marco Palma, vice presidente del Consiglio del Municipio Roma XI che scrive:

“Dal Comune alla Regione la strategia per la manutenzione del verde non sembra cambiare”

Come forse ricorderete, in realtà la proposta di impiegare le pecore per curare i parchi della capitale era stata proposta davvero. A suggerirla nel 2018 l’assessore all’Ambiente Pinuccia Montanari, della Giunta guidata da Virginia Raggi, che durante una diretta Facebook con i cittadini aveva dichiarato:

“La sindaca recentemente ha sollecitato l’utilizzo delle pecore e degli animali per effettuare questa attività, che già viene fatta al parco della Caffarella e che vorremmo estendere agli altri parchi e alle grandi ville. È un modo semplice, che fanno in altre grandi città come Berlino, ci sembra giusto e interessante”

E dopo questa uscita sopra le righe i social erano stati inondati da meme in cui la Raggi veniva mostrata in versione contadina insieme a greggi di pecore o nei panni di Heidi in compagnia di caprette.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Twitter

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook