La migrazione di migliaia di beluga: il meraviglioso video fa il giro del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Migliaia di balene beluga migrano dall’Artico alla ricerca di acque più calde: tutti possiamo tutti vederle sulla Beluga Whale Live Cam

Spettacolo in acqua: migliaia di beluga migrano dall’Artico alla ricerca di acque più calde. La meraviglia è stata ripresa e possiamo tutti vederla sulla Beluga Whale Live Cam. La migrazione andrà avanti per settimane nelle acque canadesi.

Fenomeno del tutto naturale e molto atteso: la migrazione annuale di oltre 57.000 beluga che, come sempre, in questo periodo cercano calore nel nord del Manitoba, provincia canadese che confina con l’Ontario a est e il Saskatchewan a ovest.

Le telecamere principali sono state installate all’incrocio tra il fiume Churchill e la Baia di Hudson, un’area attraversata in estate da circa i due terzi della popolazione mondiale totale di beluga, specie con una durata di vita tipica di circa 70 anni.

I beluga sono creature sociali a cui piace fare amicizia. Lo abbiamo visto proprio recentemente con uno straziante video di un esemplare rinchiuso in un acquario che si avvicina al pupazzo di una bimba a forma di balena bianca.

Leggi anche: Il beluga che si avvicina al pupazzo della bimba nell’acquario è la cosa più straziante che vedrete oggi

Mentre infatti altri animali, come le orche assassine e gli elefanti africani, formano legami sociali attorno ai membri della famiglia strettamente imparentati, è stato scoperto che i beluga interagiscono sia con parenti stretti che con esemplari appena lontani parenti se non del tutto non imparentati, a volte formando legami che durano diversi decenni.

Il video dunque che mostra tanti esemplari vicini che nuotano insieme non fa altro che incrementare lo sgomento al pensiero che singoli individui vengano costretti a stare soli (o quasi) negli acquari per tutta la loro esistenza.

Gli esperti terranno d’occhio la migrazione perché i loro numeri e modelli forniscono indizi sulla salute dell’ecosistema artico, in precario equilibrio anche a causa nostra.

Fonti di riferimento: Beluga Whale Live Cam / Explore Oceans/Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook